U.S. Matimun: si inizia a fare sul serio

Zerulo chiamato per la panchina. Domenica prima trasferta a Candela

A Mattinata si inizia a fare sul serio. Anche se partiti in ritardo, a causa delle note vicende economico-societarie, sembra che quest’anno le cose vadano per il verso giusto: situazione impensabile solo qualche settimana fa.

L’unico neo è la mancanza di giocatori locali. Nonostante i numerosi appelli lanciati dal presidente Giovanni Gentile e dal neo segretario Michele Ciuffreda, i ragazzi di Mattinata che hanno dato la disponibilità per l’imminente stagione sportiva sono ben pochi, e tra questi ce ne sono molti alla prima esperienza in un campionato di categoria: al veterano Francesco BISCEGLIA si è aggiunto, reduce da un lungo stop per infortunio, il difensore Giuseppe Salcuni; tra i giovani i due fari del centrocampo delle ultime due stagioni Tommaso Pinto (classe ’87) e Antonio Gentile (classe ’88) che a dispetto della giovane età hanno sinora dimostrato di non temere alcuna insidia avveria; poi ancora Antonio Di Mauro (’88), Matteo Latino (’88), Marco Ferrantino (’89), Luigi Fischetti (’88), Marco La Torre (’88) e Gianfranco Ciociola (’87).

Tanti sono i ragazzi che anche quest’anno saranno costretti a spostarsi fuori per gli studi, e molti sono (purtroppo!) anche quelli che sono attirati da altri divertimenti. Questa situazione, sempre più complicata e ingestibile anche per altre società, ha costretto il presidente Gentile a correre ai ripari, arruolando, dopo il nuovo tecnico Nunzio ZERULO, alcuni ragazzi forestieri, tra cui il difensore Giovanni Mansueto (ex Beretta Manfredonia), gli attaccanti Giuseppe Trotta (ex Castriotta), Paolo Colaianni (ex S.G.Rotondo) e Giuseppe La Torre (una vecchia conoscenza).

Un altro gradito ritorno è quello di Umberto Lombardi, ormai non più giovanissimo, ma con all’attivo la solita voglia e determinazione che lo ha sempre contraddistinto in campo e fuori. Lombardi è stato fortemente richiesto dal nuovo allenatore, che quasi certamente gli affiderà compiti di guida oltre che tecnica anche di spogliatoio. L’esperienza acquisita negli anni e la conoscenza della società (per averci già militato qualche annetto fa) saranno un ottimo mix che Lombardi saprà mettere a disposizione di tecnico e squadra.
E sicuramente contribuiranno al nuovo ambizioso progetto societario anche gli altri veterani, tra i quali il difensore Antonio Falcone, l’attaccante Matteo Rinaldi ed il portiere Gaetano Guerra, l’unico per verità a dover ancora firmare, anche se sembra ormai quasi certa la sua riconferma.

Ma il mercato del Mattinata si muove anche in uscita, e anche se non perfettamente in linea con la volontà della società, che ha fatto di tutto per convincere il giocatore a vestire ancora la maglia rossonera, il baby Michele Sciarra si è accasato a Manfredonia, sponda Castriotta, dove troverà il tecnico Vincenzo Di Mauro e l’attaccante Giulio Di Carlo ad aiutarlo ad ambientarsi.

La preparazione in vista del campionato è già iniziata, e in verità domenica scorsa i ragazzi di mister Zerulo hanno subito una sonora sconfitta (4-0 casalingo, contro un vivacissimo Sant’Onofrio di S.G. Rotondo) in una gara valevole per la Coppa Puglia dilettanti. A parziale giustificazione, oltre la forma sicuramente da recuperare, c’è da registrare l’assenza di molti calibri di peso, che hanno comunque offerto la possibilità di testare qualche nuovo elemento in vista di un futuro innesto.

Alla gara non ha potuto prender parte neppure il nuovo allenatore Zerulo (per motivi personali) che comunque fa sapere di essere ´molto soddisfatto ed entusiasta di questa nuova avventura e ringrazio la società che mi ha dato questa opportunità. Riconosco che non sarà facile gestire una squadra con tanti nuovi innesti e quasi tutti di giovane età, ma con l’aiuto di tutti e con lo spirito giusto, riusciremo a regalare qualche bella soddisfazione sia ai tifosi che a noi stessi, ripagando la società degli sforzi e sacrifici a cui si sta sottoponendoª

Il presidente Gentile, contento per essere riuscito ancora una volta a superare i soliti ostacoli e difficoltà iniziali di un campionato, appare soddisfatto dell’andamento e della costruzione del nuovo giocattolo, ma invita tutti a ´stare calmi nei giudizi e nei proclami, cercando piuttosto di spendere le energie nell’organizzazione e nell’approntamento del campionato. Non possiamo sbilanciarci sulla reale forza della squadra senza prima aver completato gli innesti; ma quello che spero è una salvezza tranquilla, questo sì che possiamo prefiggerciª. Poi si fa serio e preme per indirizzare i suoi ringraziamenti ´alla Giunta comunale ed in particolar modo al neo assessore allo Sport Lorenzo La Torre per l’impegno che sta mettendo in campo per risolvere i numerosi problemi che attanagliano la societàª.

Intanto in questi giorni sono stati ufficilizzati i calendari della nuova stagione che partirà domenica 3 settembre. Il Mattinata giocherà la prima gara in trasferta contro il neo promosso Candela, ove si spera possa contare sull’innesto di qualche titolare assente nella partita di Coppa contro il Sant’Onofrio.

Potrebbe interessarti

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Bonus vacanze

Bonus vacanze prorogato a giugno 2021. Lo ha chiesto solo il 35% della platea stimata

  • 23 Novembre 2020

Sono stati in pochi a richiedere il bonus da 500 euro per le vacanze. Così il governo proroga la misura dal 31...

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta