Una via d’uscita dall’usura

Un cortometraggio prodotto dalla Fondazione “Buon Samaritano”

Il dramma dell’usura in sei minuti. è il tempo del cortometraggio del regista Giovanni Albanese per spiegare come liberarsi da uno dei tarli più gravi e subdoli che minano la società civile spingendo un numero crescente di famiglie sull’orlo della disperazione.

Una via d’uscita è il significativo titolo del documentario che accompagnato da uno spot di 30 secondi, sarà proiettato a Manfredonia venerdì 19 a partire dalla 9,30, per le strade e nei luoghi più frequentati della città come mercati rionali, all’uscita delle scuole, nella piazze e così via. Maxischermi montati su mezzi itineranti raggiungeranno capillarmente ogni angolo della città.

L’iniziativa della realizzazione dell’opera e della diffusione sul territorio, è della Fondazione antiusura Buon Samaritano di Foggia di concerto con l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Manfredonia.

´Obiettivo del cortometraggioª spiega Giuseppe Cavaliere, presidente della Fondazione ´è quello di fare luce su un problema grave della nostra società. Numerosi sono i casi di usura, pochi dei quali purtroppo riescono a diventare oggetto di indagine. Con la proiezione del corto cerchiamo di incoraggiare le vittime a denunciare, indicando loro la strada da percorrere ed i soggetti idonei a cui chiedere aiutoª.

Il filmato nella sua crudezza è alquanto espressivo di situazioni drammatiche diffuse oltre ogni immaginazione. In una mattina come tante, un signore, davanti allo specchio, si veste con cura: pantaloni, camicia, giacca e poi, al posto della cravatta, una corda con il cappio. Esce di casa. Per strada, molte altre persone si muovono con al collo lo stesso inquietante cappio, simbolo dei cosiddetti cravattari, strozzini senza scrupoli che si arricchiscono illegalmente, sfruttando situazioni disperate di tante persone. ´è una delle immagini fortiª annota il regista Giovanni Albanese ´di Una via d’uscita, realizzato con l’ausilio di attori professionisti e principianti, con i quali abbiamo cercato di raccontare con delicata leggerezza e con una giusta dose di poesia, un dramma, come quello dell’usura, che colpisce migliaia di famiglie nella sola Capitanataª.

La proiezione per le strade del corto è peraltro la prima iniziativa di una serie alquanto articolata. ´A questo primo appuntamentoª ha annunciato l’assessore alle politiche sociali Paolo Cascavilla ´ne seguiranno altri due con le medesime modalità. Nel frattempo saranno organizzati incontri nelle scuole e in altri luoghi e sarà anche distribuito gratuitamente il Dvd del cortometraggio. Occorre sensibilizzare e informareª ha insistito ´su questo dramma nascosto, che coinvolge centinaia di famiglie di Manfredonia, che a volte si trovano gettate nel vortice dell’usura per calcoli economici sbagliati, investimenti finiti male o anche per debiti di gioco e tante altre ragioniª.

Ufficio Stampa e Comunicazione Comune di Manfredonia

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta