Turisti speciali…

Da Bologna per cogliere olive e farsi l’olio da se!

I bolognesi Pietro Vecchi, Laura Novelli, Davide Torsello, Guia Santoli sono un gruppo di amici. Hanno tutti la passione dell’olio. E frequentando un corso di assaggiatori di olio hanno conosciuto un compagno di corso, Vincenzo Di Mauro, che è responsabile del frantoio di Francesco Pignataro, a Mattinata. E’ nata così l’idea di passare un week-end sul Gargano all’insegna del ´turismo delle olive e dell’olio’.

I bolognesi si dicono entusiasti dell’esperienza vacanziera novembrina: ‘Ci è stata data la possibilità di raccogliere le olive affiancati da un raccoglitore esperto, Nicola, che ci ha insegnato ad usare le lunghe scale per raggiungere le cime degli alberi, i bastoni e i rastrelli. Trovarsi in cima ad un albero a dieci metri di altezza‘ continuano entusiastici ‘è come stare in vetta a una montagna godendo di un panorama infinito, dove il verde e l’argento delle foglie di ulivo si uniscono all’azzurro intenso di un mare meraviglioso‘.

Il racconto entra nei particolari, raffrontando la ´vita beata‘ di questi giorni con quella più movimentata della città. ´Il suono dei bastoni e della caduta delle olive, le voci delle persone e dei ragazzi che si aiutano unite a quelle delle nostre chiacchiere in cima ad un albero ci allontanavano sempre di più dai rumori a volte assordanti delle nostre città. Il nostro amico e maestro Nicola con un semplice gesto riusciva a tenere tra le sue mani una scala lunghissima. Spiegandoci la tecnica, ci diceva che le cose in equilibrio non pesano…‘.

Anche il risultato in termini quantitativi di questa fatica inusuale è stato apprezzabile e così, soddisfatti, ricordano che ´alla fine della mattina abbiamo raccolto 240 chili di olive: la nostra soddisfazione era già grande ma le aspettative maggiori erano per la spremitura al frantoio‘.

Infatti, spiegano ancora gli insoliti turisti, ´il giorno successivo abbiamo atteso trepidanti il nostro turno in frantoio: alle undici in punto le nostre olive venivano sfogliate, lavate, schiacciate, ridotte ad una pasta sempre più omogenea e infine centrifugate per ottenere l’olio. Vedere uscire dal bocchettone il nostro olio è stata una grande festa, le ragazzine erano entusiaste e noi pieni di soddisfazione‘.

Non poteva mancare l’ospitalità a tavola con il pancotto e i formaggi locali, gustati nel frantoio insieme con tutti di dipendenti. Insomma per i turisti bolognesi ‘assistere all’intero ciclo di produzione dell’olio è stato molto interessante da un punto di vista tecnico ed entusiasmante dal punto di vista emotivo: poter partecipare a tutto questo è stato come un rito magico che ci ha unito al nostro passato e alle tradizioni della nostra terra. Il nostro olio, raccolto tra amici e persone care, sarà sicuramente il migliore, ogni volta che lo useremo in un sugo o su una foglia di insalata ci ricorderemo di questa esperienza fantastica che suggeriamo a tutti di provare‘.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Piazzetta Rosati

Torna a risplendere piazzetta Rosati: ultimati gli interventi di rigenerazione

  • 10 Aprile 2021

E' stata inoltre prevista una predisposizione per l'installazione di una fontanina

In fondo al Mar

“In fondo al Mar: le meraviglie della vita subacquea nei mari pugliesi”

  • 9 Aprile 2021

Per celebrare la “Giornata Nazionale del Mare”, l’11 aprile un webinar presso il Centro Regionale Mare di Arpa Puglia

La Puglia ti vaccina

La Puglia ti vaccina: via all’adesione delle persone nate nel 1950 e nel 1951

  • 7 Aprile 2021

Con questa fascia d'età possono aderire tutte le persone fra i 79 e i 70 anni, che vengono vaccinati in ordine di...

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta