Terza sconfitta consecutiva per l’U.S. Matinum

La classifica si complica e oggi un’altra trasferta per i rossoneri

A.FOGGIA††††† ††††††2
U.S. MATINUM†††††1

Nel turno infrasettimanale di giovedì 8 dicembre il Mattinata, al cospetto del lanciatissimo Atletico Foggia, ha giocato forse una delle più belle partite di questo campionato. Ma ciò non è bastato ad evitare la terza sconfitta consecutiva e a rovinare la festa ai rossoneri, che hanno ceduto solo grazie (si fa per dire!) a due macroscopici errori difensivi.
E dire che i ragazzi di mister Ricucci hanno mostrato proprio con l’atteggiamento, per nulla arrendevole di fronte ai più organizzati e temibili avversari, e la concentrazione la propria voglia di cambiare rotta ai risultati degli ultimi incontri. Ma ora la classifica si fa sempre più corta in coda e le altre concorrenti alla salvezza hanno rosicchiato ancora punti, riducendo il vantaggio della squadra del presidente Gentile a due sole lunghezze.

´Bisogna cercare di invertire la rotta già da domenica prossima sul campo dell’ostico Torremaggioreª conferma sconsolato il presidente Gentile, che poi rincara ´altrimenti la situazione diventa critica. Ora il bel gioco mostrato non può essere sottolineato ed apprezzato in pieno perchè ci dice tutto contro ed i risultati non ci hanno certo accompagnati, ma sono certo che le ultime gare contro le più accreditate alla vittoria finale, hanno fatto accrescere nei ragazzi la voglia e la consapevolezza che possiamo giocarcela alla pari con tutti. Questo è il momento di dimostrare il nostro vero valore!ª.

La partita ha visto da subito le due squadre affrontarsi a viso aperto, ma senza che i due portieri vengano impegnati. Al 5∞ è Sansone a provare la via del gol con una punizione che termina di poco a lato. Risponde per i padroni di casa Festa con un tiro dalla distanza che termina abbondantemente alto. Poi al 12∞ sono ancora i padroni di casa ad avvicinarsi alla porta avversaria difesa da Guerra con un punizione dal limite, ma ancora nulla di fatto. L’azione successiva è riservata agli ospiti, che con Mondelli effettuano un cross dalla sinistra che la difesa in affanno allontana non senza difficoltà. Al 20∞ poi è Sansone da buona posizione ad effettuare un bel tiro che ancora una volta non impensierisce l’espertissimo Di Gennaro (ex serie B).

La partita è viva, bella e a mancare sono forse solo le parate dei portieri. I pericoli per la porta difesa da Guerra arrivano solo su punizione: prima al 24∞ la palla finisce di poco alta sulla traversa e poi al 30∞ un tiro finisce al lato. Ma il Mattinata tiene bene le avanzate dei locali e riesce a ripartire senz’affanno e a manovrare senza sciupare. Al 43∞ Rinaldistoppa in area avversaria un pallone di petto, si gira e con un tiro al volo sorprende la difesa foggiana e costringe Di Gennaro a raccogliere la palla dalla rete: 1 a 0.

Ma il vantaggio a frazione scaduta invece di galvanizzare gli ospiti sembra deconcentrarli, e nei secondi di recupero commettono la prima ingenuita: Mondelli nella propria area non riesce a colpire la palla che arriva sui piedi di Longo (ex Vieste) il quale entra in area è viene atterrato da Vergura. Rigore sacrosanto, ma assolutamente inutile, in quanto il giocatore era di spalle alla porta. Festa trasforma inesorabile il penalty e riporta il punteggio in parità.

La ripresa inizia con i padroni di casa subito in azione e al 7∞ provano un tiro con Longo che l’attento Guerra para senza problemi. Due minuti più tardi il solito Festa lascia partire un tiro che finisce la sua corsa contro il palo esterno alla destra dell’estremo difensore rossonero. I padroni di casa provano ad impensierire gli ospiti con tiri dalla distanza, ma terminano tutti fuori lo specchio della porta.

Il Mattinata, sin qui più attento a non prenderle che a darle, al 20∞ sembra cambiare idea e si porta in attacco con più solerzia. Al 20∞ Francesco Gentile da ottima posizione liscia il pallone che termina fuori. Due minuti più tardi succede l’incredibile: Ciuffreda su una palla innocua e senza pretesa alcuna, anticipa di petto il proprio portiere e al momento di calciare cade colpendo in malomodo il pallone, che termina la sua traettoria in rete. Un gollonzo che sembra una punizione davvero troppo severa per un Mattinata che sin qui aveva ben retto ed era anche riuscito a spaventare il proprio avversario, che ora si trova, in vantaggio senza riuscire peraltro mai ad impensierire il portiere garganico.

Da questo momento è solo arrembaggio mattinatese che, nel disperato tentativo di raddrizzare le sorti dell’incontro, si porta sotto rete avversaria con tutti i suoi effettivi. Ma il forcing non porta alcun frutto, complice sia l’imprecisione sotto rete, che due veri e propri miracoli di Di Gennaro che al 35∞, da pochi metri, neutralizza due tiri a botta sicura degli ospiti, mettono al sicuro il risultato e la propria rincorsa alla capolista Terlizzi.

La partita giunge al termine ed il rammarico per aver sciupato ancora un occasione per raccogliere punti, seppur a cospetto di una grande, è enorme per i ragazzi di mister Ricucci.

A fine gara poi i complimenti di tutto lo staff dell’Atletico Foggia ai ragazzi mattinatesi fanno aumentare ancor più il rammarico.

A. FOGGIA: Di Gennaro, Matozza, Loretti, Messaggiero, Belluna, Salemme, Longo, Cognetti, Festa, Manupelli, Cassano.

MATINUM MATTINATA: Guerra, Ciuffreda (23∞ s.t. Rago), Mondelli, Pinto, Vergura, Falcone, Rinaldi, Gentile A. (35∞ s.t.Ciociola), Catalfamo (Falciano), Sansone, Gentile F. (25∞ s.t. Bisceglia F). Allenatore: Ricucci.

RETI: 43′ p.t. Rinaldi (Matt.), al 45′ p.t. Festa (A.FG, rigore), al 22′ s.t. Ciuffreda (A.FG, autorete).



Le foto sono state gentilmente concesse da Dipinti di Luce.

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta