“Tanta paura di vincere”

Ora al Mattinata mancano solo i gol

è proprio vero abbiamo avuto paura di vincere“. Sono state le parole che a fine gara ha esclamato il presidente Giovanni Gentile.

Pensavo” continua il presidente ´che i ragazzi sarebbero riusciti a portare a casa l’intero bottino ma la paura di vincere ancora una volta ci ha bloccati ed invece è arrivato l’ennesimo pareggio, dopo l’ottima prestazione dipsutata nel derby di domenica con la Castriotta di Manfredonia“.

Il Mattinata ha mostrato a tutti di che pasta sono fatti i ragazzi del tecnico Ricucci, ragazzi capaci di correre e pressare per i 90 minuti, come Antonio Gentile (88), Francesco Gentile (88), Tommaso Pinto (87), tre leoni a guardia del centrocampo, che hanno dato filo da torcere ai centrocampisti avversari; oppure giocatori come i difensori Antonio Falcone, Matteo Ciuffreda, Michele Mondelli e capitan Michele Vergura, spesso messi da parte da altre società ed arrivati a Mattinata con tanta voglia di dimostrare il proprio valore e che non hanno dato tregua agli attaccanti del Castriotta.

L’unico neo della squadra è la mancanza di un attaccante con il fiuto del gol, e partita dopo partita la squadra ne risente tantissimo. Se infatti è vero che la difesa del Mattinata è una delle meno battute, è altrettanto vero che il suo attacco è uno dei peggiori. Ecco spiegati gli otto pareggi e le due sconfitte, con all’attivo sole due vittorie.
E’ da più di un mese che i rossoneri non ottengono tre punti tutti insieme e la classifica inizia a farsi preoccupante.
La zona play-out è sempre dietro l’angolo: se non si vince la situazione potrebbe complicarsi ulteriormente.

Altro pareggio, domenica scorsa, nel derby con il Castriotta Manfredonia. Ma in casa del Mattinata si pensa già alla gara di domenica prossima con il Vieste: un trittico davvero duro per gli uomini di Giovanni Gentile.

Un Mattinata che non sa più vincere. “Ci manca quella cattiveria agonistica per chiudere le gare” ammette il presidente “degli otto pareggi la buona metà potevano essere vittorie, invece eccoci qua a parlare di zona play-out“.

In effetti il Mattinata non ha mai subito gli avversari e cercato sempre la via della rete. “Probabilmente paghiamo a caro prezzo l’inesperienza di diversi nostri ragazzi” commenta il massimo dirigente “in campo giochiamo solo noi e gli avversari hanno la fortuna di segnare“.

A Vieste sarà dura contro una squadra che, dopo la gara vinta a Barletta, vuole rientrare nel giro che conta. “Andremo lì per fare la nostra gara” conclude Gentile ´sappiamoche non sarà facile ma noi non partiamo affatto battuti“.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

La Puglia ti vaccina

La Puglia ti vaccina: via all’adesione delle persone nate nel 1954 e nel 1955

  • 15 Aprile 2021

È possibile conoscere e confermare data e luogo del proprio appuntamento in tre modalità

Da sinistra: Marilú Di Mauro, Gabriele Di Mauro ed Imma Di Mauro, titolari della Gelateria Gabrielino

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la gelateria “Gabrielino” di Mattinata con Due Coni

  • 14 Aprile 2021

"Il nostro obiettivo è sempre stato creare e offrire il gelato nella sua purezza, sfruttando semplicemente i sapori che la Terra ci...

Mare Gargano

Estate, Gargano pronto: +20% di prenotazioni e SI al bonus vacanze

  • 12 Aprile 2021

Il campione comprende strutture di Vieste, Rodi, San Menaio, Monte Sant’Angelo e Mattinata

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta