Sta meglio la 65enne che ieri si è gettata nelle acque del golfo sipontino

A salvarla un coraggioso mattinatese Angelo Impagnatiello, pizzaiolo in un locale alla periferia di Manfredonia

Sta meglio la signora che ieri, pare in un tentativo di suicidio, si è gettata nelle fredde acque del golfo sipontino. Ad assicurarsi dello stato di salute della 65enne, i suoi stessi salvatori, Angelo Impagnatiello e Michele Gentile, rispettivamente pizzaiolo e barista del ristorante “Guarda che luna” che solo per un puro caso si trovavano ieri presso il locale sito in località Acqua di Cristo, alla periferia nord della città.

Il ristorante ora è chiuso – racconta Michele Gentile – ed eravamo lì ieri per dei lavori di manutenzione. Ma evidentemente il destino aveva scritto una pagina diversa, che prevedeva un gesto eroico con lieto fine. La donna, una manfredoniana di 65 anni che abita nella stessa zona, era stata vista camminare sulla scogliera, ma mai potevamo immaginare un gesto così estremo, raccontano Angelo e Michele. Poi, all’improvviso, dopo essersi tolta il giubbino e aver lasciato la borsa sugli scogli, la donna si è tuffata in acqua.

L’ho sentita urlare “aiuto”, ma anche “voglio morire”, spiega Michele Gentile che subito con Angelo Impagnatiello si è prodigato per salvare la donna. I due uomini raccontano quindi di aver provato a gettarle una fune, ma la donna non ne avrebbe voluto sapere di afferrarla. Poi si sono organizzati per un estremo tentativo: Impagnatiello si è tuffato in acqua, mentre Gentile gli teneva la corda dagli scogli.

In un concitato lavoro di squadra hanno riportato a terra la donna sana e salva. Gli uomini del 118, allertati da Michele Romito, proprietario del locale, hanno trasportato subito la donna in ospedale che è ora fuori pericolo. Lo stesso Romito ha invece provveduto a portare Angelo Impagnatiello presso il pronto soccorso dove è stato sottoposto a dei controlli medici per assicurare il suo stato di salute.

Una storia che poteva terminare in tragedia, ma che il caso ha voluto finisse diveramente, grazie ad una pura casualità che solo nel giorno di ieri ha fatto sì che vi fosse qualcuno al ristorante che di solito è aperto solo nel periodo estivo. “Il Signore ha voluto che andasse così”, commenta Michele Gentile. E per fortuna il destino ha anche voluto che vi fossero persone che di fronte al pericolo di vita corso dalla signora non hanno esitato un solo istante.

  • Fonte: Manfredonia.net del 20/11/09

Potrebbe interessarti

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

  • 6 Marzo 2021

Ad oggi sono state somministrate in totale 304.978 dosi di vaccino, di queste 82.133 sono seconde dosi

La piana di Mattinata

Bando per il contributo straordinario nelle “Zone economiche ambientali”

  • 5 Marzo 2021

I beneficiari dei 40 milioni di contributi sono le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale e le guide...

Vaccinazione anti covid-19 a Mattinata

Covid-19, partite a Mattinata le vaccinazioni per gli over 80

  • 3 Marzo 2021

Il centro vaccinale è stato allestito presso la Palestra dell'Istituto Comprensivo Scolastico

Cerca

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta