Somministrazione pasti alunni scuola materna Mattinata

Il Tar Puglia di Bari ha accolto il ricorso della Società Cooperativa Italiana di Ristorazione S.C.

“Provvedimento di esclusione della Soc. CIR Food dalla procedura aperta indetta dal Comune di Mattinata per la concessione in appalto del servizio di somministrazione pasti per gli alunni della scuola materna aa.ss. 2013-2014 e 2014-2015, adottato nel corso della seduta del giorno 11.10.2013, di cui la Società non ammessa ha avuto conoscenza solo a seguito della pubblicazione dell’esito della gara ossia in data 28.10.13”: con recente sentenza, il Tar Puglia di Bari ha accolto il ricorso della Società Cooperativa Italiana di Ristorazione S.C., contro il Comune di Mattinata, nei confronti della Soc. Ri.Dal. S.r.l., e, per l’effetto, ha annullato il provvedimento di esclusione della ricorrente e gli atti successivi del procedimento, ivi compresa l’aggiudicazione della gara.

Relatore nell’udienza pubblica del giorno 27 febbraio 2014 la dott.ssa Paola Patatini.

“Con riferimento alla denunciata illegittimità dell’aggiudicazione in favore di Ri. Dal s.r.l., il Collegio rileva come dalla declaratoria di illegittimità dell’esclusione della ricorrente derivi anche l’annullamento dell’aggiudicazione alla contro interessata, dovendo la stazione appaltante riprendere il procedimento di gara dal segmento immediatamente precedente all’atto illegittimo; i vizi denunciati in merito all’affidamento del servizio, relativi in particolare al numero di dipendenti computabili ai fini della legge n.68/99, nonché all’inidoneità del titolo giuridico comprovante il possesso del centro di cottura in capo alla Ri. Dal s.r.l. – che richiederebbero un approfondimento in sede di istruttoria – sono pertanto rimessi alle valutazioni dell’amministrazione in sede di rinnovazione parziale del procedimento e di nuova valutazione delle offerte, e devono ritenersi pertanto assorbiti dall’accoglimento del primo motivo di ricorso”.

Non accolta la richiesta di condanna dell’amministrazione resistente al risarcimento dei danni subiti, “in quanto generica, attesa la mancata quantificazione e prova degli stessi, nonché in considerazione del fatto che – in esecuzione di quanto prescritto nella presente sentenza – l’Amministrazione dovrà procedere alla parziale rinnovazione degli atti del procedimento di gara nei termini sopra precisati, circostanza che preclude allo stato al Collegio qualsivoglia apprezzamento della domanda risarcitoria”.

Clicca qui per leggere l’atto integrale

  • Fonte: Statoquotidiano.it

Potrebbe interessarti

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

  • 6 Marzo 2021

Ad oggi sono state somministrate in totale 304.978 dosi di vaccino, di queste 82.133 sono seconde dosi

La piana di Mattinata

Bando per il contributo straordinario nelle “Zone economiche ambientali”

  • 5 Marzo 2021

I beneficiari dei 40 milioni di contributi sono le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale e le guide...

Vaccinazione anti covid-19 a Mattinata

Covid-19, partite a Mattinata le vaccinazioni per gli over 80

  • 3 Marzo 2021

Il centro vaccinale è stato allestito presso la Palestra dell'Istituto Comprensivo Scolastico

Cerca

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta