”Sì” del Consiglio al documento preliminare programmatico al P.U.G.

Si partirà dai vincoli paesaggistici come risorsa del territorio

Il Consiglio comunale ha detto sì al documento preliminare programmatico al Piano urbanistico generale (P.U.G.) della località garganica. Il voto favorevole, accantonate momentaneamente le fibrillazioni preelettorali, è venuto da tutti i consiglieri, quelli dei gruppi consiliari di maggioranza (Popolo della Libertà e Unione di Centro, oltre a Matteo Arena e Matteo Pellegrino) e quelli appartenenti ai gruppi di minoranza (SDI e Partito Democratico).

Con l’approvazione del Documento Preliminare al Pug si è fatto un passo essenziale ma soltanto iniziale: il nuovo strumento urbanistico non potrà che essere adottato dal futuro Consiglio comunale, che sarà eletto il prossimo 28 marzo. Ed anzi si può ritenere che sia necessario ancora un notevole lasso di tempo. Per intanto tutti i partiti hanno espresso soddisfazione per quello che finora si è fatto, comprese le integrazioni e modifiche apportate. Il Documento preliminare Programmatico contiene la lettura della realtà esistente e gli obiettivi ed i criteri di impostazione della pianificazione urbanistica. Esso, distribuito in sintesi nei mesi scorsi alle famiglie mattinatesi, è stato pure pubblicato sul sito internet pugmattinata.it ed è disponibile per la lettura integrale negli uffici comunali.

Scorrendo le pagine che i collaboratori dei professori baresi Vincenzo Cotecchia e Nicola Martinelli, i tecnici incaricati per il Pug, si comprendono le linee direttrici dell’impostazione del nuovo piano urbanistico mattinatese. Una proposta di governo del territorio e un progetto di sviluppo locale. Il Documento approvato illustra i risultati delle ricerche socio-economiche fatte dai tecnici sul territorio con competenze e strumenti multidisciplinari, anche ascoltando mattinatesi e turisti in assemblee, forum di approfondimenti e questionari. Vengono illustrate le risorse del territorio ad iniziare da quelle paesaggistiche, con la necessità dichiarata di passare dal vincolo alla risorsa. Si parla poi della volontà di pianificare per mitigare il rischio, e di un nuovo rapporto cibo – paesaggio con la “diversificazione delle forme di turismo e la loro compatibilità ambientale paesistica” e infine si esprimono i principi sulla riqualificazione dei contesti urbani e rurali.

  • Fonte:Gazzetta del Mezzogiorno del 23/11/09

Potrebbe interessarti

Buongiorno Regione Puglia

Tgr Rai Puglia, i video delle puntate su Mattinata

  • 15 Maggio 2021

Le telecamere del programma di Rai 3, condotto dal giornalista Sergio De Nicola, hanno costruito un percorso tra le necropoli dell'antica Daunia,...

Borgo Bambino, inaugurato a Manfredonia l’Orto dell’inclusione

Borgo Bambino, inaugurato a Manfredonia l’Orto dell’inclusione

  • 14 Maggio 2021

Pazienti psichiatrici e piccoli studenti trasformano un giardino abbandonato in orto didattico

Libri

Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici per l’anno scolastico 2020/2021

  • 13 Maggio 2021

Destinatari sono gli studenti che nell'anno scolastico 2020/2021 frequenteranno le scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali e paritarie

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta