Servizio Civile, altri quattro volontari per il Parco

Il progetto ”A scuola nel Parco” punta a promuovere nelle scuole del territorio garganico la cultura dell’ambiente

Il Parco nazionale del Gargano incassa l’approvazione e il finanziamento del secondo progetto di Servizio Civile presentato nel 2016. Ai quattro volontari del primo progetto “Parcogiochi: avventura in natura”, se ne aggiungeranno altri quattro previsti dal secondo progetto di educazione ambientale intitolato “A scuola nel Parco”, valutato ed approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Puglia.

Il progetto “A scuola nel Parco” punta a promuovere nelle scuole del territorio garganico la cultura dell’ambiente attraverso dei percorsi che sviluppino la capacità di mettersi in relazione continua con il mondo e con le grandi sfide ambientali. I quattro volontari selezionati, tra cui un giovane con disabilità, saranno coinvolti direttamente nella gestione di uno sportello informativo a disposizione della comunità locale sui temi della tutela delle aree naturali protette, e svolgeranno attività di comunicazione, animazione territoriale, organizzazione di eventi e manifestazioni.

“L’approvazione di due progetti di Servizio Civile – spiega il presidente del Parco del Gargano Stefano Pecorella – rappresenta, da un lato, il riconoscimento del lavoro positivo svolto per integrare l’istituzione con il territorio e la sua comunità e  dall’altro, dimostra l’importanza dei temi dell’educazione ambientale e della cultura alla sostenibilità. Aver centrato per due volte l’obiettivo, ci consente di guardare al futuro con maggiore tranquillità e con la consapevolezza di aver dimostrato di esser capaci di costruire progetti seri e credibili. Sono anche contento di poter allargare la platea dei giovani beneficiari anche a ragazzi diversamente abili. Il processo di integrazione sociale in atto deve sviluppare pari opportunità con un percorso lento e costante, che come Parco abbiamo intrapreso sin da subito e che abbiamo intenzione di portare avanti”.

Alle selezioni potranno partecipare giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. I candidati dovranno presentare la domanda per la selezione entro le ore 14:00 del 30 giugno all’Ente Parco del Gargano con le modalità previste dal bando. La durata del servizio civile è di 12 mesi e prevede un trattamento mensile economico di Euro 433,80.

Per tutte le informazioni necessarie, consultare la seguente pagina web: http://www.parcogargano.gov.it/servizi/bandi/bandi_fase02.aspx?ID=1352

Potrebbe interessarti

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta