Seconda Giornata della Convivenza Civile

Lunedì 10 dicembre 2012 nella Sala Parrocchiale

Varie voci, vari messaggi corrono ed arrivano  in ogni momento della nostra giornata su una miriade di problematiche spesso legate alla nostra immagine, come si e’ e come si  potrebbe essere se…

Tra i principali nodi problematici raccolti in giro abbiamo scelto per questa seconda giornata della Convivenza Civile il tema delle “Relazioni“. Siamo partiti dall’esperienza di vita relazionale degli adolescenti, sicuramente i piu’ desiderosi di spingersi in esperienze di relazioni a 360 gradi e percio’ sicuramente piu’ in difficolta’  nel  fare scelte stabili e chiare.

Lo scopo di questo momento è stato quello raccogliere  ogni cosa, dal “si dice in giro” , “cosa ne pensa la gente” , “la maggioranza e la minoranza”,  “cosa ne pensano gli amici, i giornali, la TV, persone vicine, lontane” … A partire dagli spunti emersi abbiamo pensato di sottoporre un campione di ragazzi di 11, 12 e 13 anni rispettivamente ad una serie di domande sulla:

  • Relazione in famiglia
  • Con gli altri
  • Con se stessi

Si tratta di tre ambiti in cui gli adolescenti sono chiamati a crescere e a maturare ; tre dimensioni che hanno bisogno di essere interpretate e sostenute dall’ esperienza educativa della famiglia in primo luogo e dalle altre agenzie educative come la nostra associazione che, su questo terreno, ci interpella: da un lato con la capacità di costruire relazioni autentiche e gratuite, vissute con lo stile della dolcezza e della sobrietà di gesti e parole, e l’attenzione alle dinamiche della corporeità e della sessualità, snodi delicati per la crescita e la formazione dei giovanissimi; dall’altro, per i giovani, la fatica di esprimere un proprio progetto di vita in un contesto di precarietà esistenziale e sociale

Come sempre si tratta di un impegno che l’Ac, attenta alla formazione integrale delle persone, ha sempre curato: “Quale apostolato va compiuto in questo settore! Purtroppo mancano gli educatori. La famiglia raramente sa assolvere la sua missione; la scuola quasi mai interviene e la parrocchia troppe volte adotta la tattica del silenzio”. Sembrano parole di oggi, ma sono state scritte da Carlo Carretto nel suo Famiglia piccola chiesa, pubblicato dall’Ave nel 1964.

Allora non ci resta che invitare tutte le famiglie a partecipare all’incontro che si terra’ nella Sala Parrocchiale il 10 dicembre 2012, giorno in occasione della 2° Giornata della CONVIVENZA CIVILE. L’evento è organizzato in collaborazione con la Parrocchia, il gruppo Famiglia di Azione Cattolica e l’Amministrazione Comunale.

 


  • Azione Cattolica Ragazzi

Potrebbe interessarti

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta