Rifiuti abbandonati sulla strada

Controlli degli uffici preposti in contrada ”Stinco” e ”Alvaro”, caccia ai trasgressori

Abbandono indiscriminato di rifiuti lungo la strada comunale che fa da collegamento tra le località “Stinco” e “Alvaro”. A seguito  di diverse segnalazioni pervenute da parte di numerosi cittadini in merito alla presenza di rifiuti non ben definiti lungo il bordo della carreggiata della strada “Stinco-Alvaro” il personale in servizio presso l’ufficio tecnico comunale, congiuntamente ad operatori ecologici della ditta società appaltatrice della raccolta rifiuti Tecneco – servizi generali, hanno eseguito un’apposita ispezione al fine di constatare l’effettivo stato dei luoghi.

Sul posto veniva riscontrata la presenza di circa tre metri cubici di rifiuti costituiti principalmente da materiali inerti derivanti da demolizioni, frammenti di materiali plastici nonché porzioni di elementi strutturali di copertura che, ad una sommaria valutazione, sono stati classificati come amianto.

La relazione del responsabile del settore lavori pubblici dell’ufficio tecnico, Domenico Trotta, sottolinea come “a causa della presenza di materiale potenzialmente pericoloso, onde evitare l’instaurarsi di situazioni di rischio per la salute degli utenti abituali della zona (frontisti, escursionisti, visitatori occasionali, ecc..) nonché degli operatori da impiegare nelle successive operazioni di rimozione, si rende necessario procedere alla caratterizzazione puntuale dei rifiuti in parola in modo da identificare la tipologia e stabilire con esattezza la procedura di recupero o bonifica da mettere in atto. Da una stima sommaria dei costi, la risorsa economica necessaria per il prelievo del campione, la successiva  analisi presso un laboratorio accreditato e l’esecuzione delle operazioni di bonifica del sito ammonterebbe ad euro tremila“.

La Giunta comunale ha pertanto disposto l’affidamento della corrispondente risorsa economica al fine di consentire la bonifica dell’area interessata dai rifiuti. Inoltre, con ordinanza del sindaco Michele Prencipe, il Comune ha disposto per altri due siti, quali “terreni di proprietà privata“, ove sono accumulati rifiuti pericolosi o speciali, la rimozione e lo smaltimento, a cura e spese dei proprietari.

  • Fonte: Francesco Bisceglia
    Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta