Presentata la tappa garganica del Giro d’Italia

Percorso e previsioni anticipate a Palazzo Dogana. C’è anche Mattinata.

Lo sport in difesa della natura“. Recita così la targa fatta incidere dalla Provincia di Foggia ai piedi di un bonsai, sul cui tronco poggiano dei modellini di bici da corsa.
La frase e la pianta scelta dall’ente di Palazzo Dogana si propongono come miglior spot per salutare il ritorno sul Gargano del Giro d’Italia e, con esso, il momento di gioia offerto ai territori di Peschici e Vieste dopo la sciagura degli incendi del 24 luglio dello scorso anno.

Due anni dopo la tappa vinta da Franco Pellizotti, la carovana rosa riabbraccia la “Montagna del Sole”. L’edizione numero 91 della più prestigiosa competizione ciclistica nazionale sbarcherà in Capitanata il 15 maggio con la sesta tappa, la più lunga dell’intera corsa. Partenza da Potenza e arrivo, come già accaduto nel 2000 e nel 2006, a Peschici.

L’iniziativa è stata presentata nella sala giunta di Palazzo Dogana, alla presenza di Angelo Zomegnan, direttore generale di Rcs Sport e organizzatore della corsa. A fare gli onori di casa il presidente Carmine Stallone e gli assessori allo sport, Marianna Anastasia, e al turismo, Giuseppe De Leonardis. Assieme a loro il sindaco di Vieste, Ersilia Nobile, gli assessori al Comune di Peschici, Donato Di Milo (turismo) e Fabrizio Losito (sport) e l’assessore al turismo del Comune di Mattinata, Raffaele Latino.

Nello sport che sposa la causa della natura e che si propone come canale immediato per accelerare e promuovere il ritorno alla vita di un territorio va individuata la ragione del nuovo abbraccio fra il Giro e il Gargano. Zomegnan l’ha detto a chiare lettere: “I gravi incendi che hanno funestato questa terra sono stati la discriminante che ci ha spinti a tornare prima di quando avremmo dovuto. La tappa sarà seguita in tutto il mondo, attraverso 150 canali tv. Quale migliore occasione per il Gargano per dimostrare che si è rimboccato le maniche e ha saputo reagire alla disgrazia“.

Zomegnan è poi entrato nei dettagli tecnici della tappa, precisando che il percorso è in via di definizione. ´Sarà; di certo la tappa più lunga: circa 265 chilometri. Dovrebbe attraversare Manfredonia, Mattinata per chiudersi con un circuito tra Vieste e Peschici, che porterà i corridori lungo la Baia di Manaccora e San Nicola, prima dell’arrivo a Peschici in via Montesanto. Prenderemo una multa dall’Uci (Unione Ciclistica internazionale, ndr) per aver superato la lunghezza massima consentita ma per questa occasione ne vale la pena“.

Intanto l’ente Provincia e le amministrazioni locali stanno approntando una serie di iniziative di sostegno alla tappa. L’obiettivo è che sia solo la prima di tante occasioni per suggellare che il Gargano ha ripreso a camminare nel solco delle sue bellezze naturali e dell’ospitalità della sua gente.

(tratto da La Gazzetta del Mezzogiorno a firma di Raffaele Fiorella)

Potrebbe interessarti

Puglia in zona gialla

Puglia in zona gialla: come comportarsi dal 10 maggio

  • 10 Maggio 2021

È consentito spostarsi verso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, per massimo 4 persone, oltre figli minori di 18 anni, persone con...

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

La spiaggia di Mattinata

Spiagge, il calendario delle riaperture e le regole da rispettare in spiaggia

  • 7 Maggio 2021

In base alle nuove linee guida regionali le regole da seguire per quanto riguarda  le spiagge (sia quelle in concessione, sia quelle...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta