Partita del cuore: in 1300 al Miramare

Solidarietà, divertimento e sport per una serata speciale

E’ stata una serata all’insegna della solidarietà, ma anche dello sport e del divertimento quella del 25 aprile allo stadio Miramare di Manfredonia. L’incontro disputato tra la Nazionale Calcio Tv e la Capitanata Team si è concluso con un 3 a 1 a favore degli artisti della televisione, ma a vincere è stato il cuore.

Ancora una volta i sipontini si sono dimostrati solidali, nonostante la giornata particolare che vedeva le famiglie impegnate nelle classiche gite fuori porta ed i ragazzi delle parrocchie cittadine alle prese con il trentunesimo Rally della Pace a San Giovanni Rotondo.
Ben 1300 spettatori per un incasso di circa seimila euro realizzato grazie alla serata sponsorizzata dal Manfredonia Calcio e che sarà devoluto all’associazione ONLUS Emmaus per acquistare gli arredi del reparto dei bambini malati di AIDS dell’ospedale Riuniti di Foggia.

Tanti i volti noti in campo e non solo per quanto riguarda la squadra degli artisti. Per la Capitanata Team, infatti, hanno indossato la divisa numerose autorità. E così in campo si è potuto assistere ai passaggi del presidente della Provincia Carmine Stallone, ai pressing del dirigente del commissariato Antonio Lauriola su Ascanio, agli stop di petto del consigliere regionale Angelo Riccardi, ai cross del dirigente ASL Donato Troiano e ai contrasti vigorosi tra il bel protagonista delle fiction Daniele Pecci ed il comandante dei carabinieri Alberto Raucci.

Una partita combattuta, molto equilibrata fino a pochi minuti dal termine quando la Nazionale Calcio Tv si è portata sul 3 a 1, violando per due volte consecutive la porta difesa dal sindaco delle Isole Tremiti Giuseppe Calabrese.
Splendida cornice di pubblico che anche se non numeroso ha fatto sentire il proprio calore. I bellissimi del piccolo schermo hanno letteralmente mandato in delirio le fans, ma anche i più piccini non sono rimasti delusi ed hanno accolto con incredibile entusiasmo il Gabibbo, la mascotte di Striscia la Notizia amatissima dai bambini. Foto, autografi e risate si sono intervallate a momenti di vero sport e spettacolo.

Affascinante la coreografia d’apertura, con le majorettes guidate dall’insegnante Elvira La Torre ed i bambini di tutte le associazioni sportive di Manfredonia, dal calcio al basket al volley al karate, che hanno dato il via alla manifestazione sulle note di “We are the Champions” ed un fragoroso sparo di coriandoli. Ad allietare la serata, i ragazzi della scuola di danza Ettore Trigiani e la melodica voce della giovanissima Iole Virgilio, cantante sipontina appena diciottenne, ma con una promettente carriera dinanzi.

Potrebbe interessarti

Un patto per la salute

“Un patto per la salute”, l’Amministrazione Comunale ha messo in atto una serie di azioni per prevenire i tentativi di bruciatura degli scarti di potatura olivicola

  • 28 Novembre 2020

Un passo in avanti verso un'agricoltura pulita e sostenibile ma soprattutto un impegno serio a tutela della Salute di tutti i cittadini...

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta