Parco: una risorsa per Regione e Capitanata

Fervono i preparativi per la Bit di Milano

´Il Parco Nazionale del Gargano, è tra parchi più visitati d’Europa, quello che produce il maggiore Pil dell’intera Capitanata e detiene il 60% dei posti letto dell’intera regione. Alla BIT di Milano continueremo, dopo Berlino, Lugano e Slow Food a Torino, quel percorso di promozione su scala europea ormai avviato da tempo e che ci ha consentito di raggiungere traguardi ragguardevoliª. Giandiego Gatta, presidente dell’area protetta dello Sperone d’Italia, presenta così la partecipazione del Parco del Gargano alla edizione 2007 della Bit (Borsa Internazionale turismo) di Milano, in programma al Polo fieristico di Rho-Pero dal 22 al 25 febbraio 2007.

In via Sant’Antonio Abate a Monte Sant’Angelo, sede dell’ente, fervono i preparativi. Il Parco considera la partecipazione alla rassegna lombarda numero 27, una tappa fondamentale nel processo di promozione del Gargano a livello mondiale e punta sulla innata capacità attrattiva della Montagna del Sole, dal punto naturalistico e paesaggistico, per perpetuare il mito della magia di una terra baciata dal buon Dio e conservata perfettamente, nonostante la costante minaccia di una forte antropizzazione (oltre 200 mila abitanti in circa 121mila ettari) dell’area.

La rinomata fiera milanese della BIT, da lustri è un appuntamento di rilievo nel panorama delle rassegne di settore. Quest’anno la novità arriva dai nuovi locali deputati ad ospitare visitatori, espositori ed operatori. Infatti per la edizione targata 2007 la Bit trasloca nella nuova ed avveniristica struttura di Rho-Pero, alle porte nord di Milano.
La Bit è la più grande esposizione al mondo dell’offerta turistica italiana e uno dei più importanti eventi per l’industria del Turismo Internazionale. 45 mila operatori del settore, 47 mila viaggiatori, 6 mila espositori da 130 paesi. Sono i numeri annunciati per la edizione numero 27.

Nel programma della quattro giorni milanese il Parco terrà una conferenza stampa (da stabilire se il giorno 23 o 24 febbraio) sul tema ìParco Nazionale del Gargano: una risorsa per la Capitanata e per la Regione Pugliaî. Al termine è prevista la consueta degustazione di prodotti tipici a marchio Parco, e di presidi Slow Food.
L’Ente avrà i suoi stand nel Padiglione 7 della Regione Puglia, il quale avrà lo scopo di proporre una visione unitaria del territorio pugliese, all’interno del quale il Gargano riveste un ruolo di primo piano.

  • Francesco Trotta

Potrebbe interessarti

Lavori strade litoranea

Iniziati i lavori di manutenzione straordinaria su alcune strade litoranee del Gargano

  • 29 Settembre 2020

Gli interventi stanno interessando anche la S.P. N. 53 Mattinata-Vieste

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta