Lo dice la scienza: osservare il mare rende felici

Il movimento delle onde, la varietà dei colori, il profumo della salsedine: sono tutti benefici del mare che innescano un vero e proprio stato di felicità

Osservare il mare può realmente renderti felice e probabilmente molti lo hanno già sperimentato. Sono stati fatti anche studi scientifici a sostegno di questa tesi che hanno determinato che quando inizia il contatto visivo con il mare, inizia anche la sensazione di benessere che riesce a coinvolgere corpo e mente: endorfine, sistema immunitario più forte, diminuzione molto veloce della tensione emotiva e dello stress.

I vantaggi del mare per la psiche
Il prof. Nichols, ricercatore californiano presso l’Accademia delle Scienza della California, ha fatto un’analisi approfondita sull’azione dell’acqua nei processi fisiologici e cerebrali. Ne è derivato che anche soltanto osservare il mare aumenterebbe all’istante i livelli di creatività, di empatia e persino di generosità. Quindi, il guardare il mare accende qualcosa di molto simile a una rivoluzione personale e, anche in solitudine, ti apri al mondo e ti senti molto più fiducioso.

Il mare innescherebbe quel processo che viene chiamato “mente blu”, cioè l’essenza della nostra mente e della nostra sfera emotiva. Queste sarebbero infatti correlate al “colore” percepito dell’acqua: il blu. La cromoterapia infatti definisce il colore blu la tonalità da associare al relax ed alla calma. All’opposto, quando si è stressati e agitati, la mente si associa ad un colore “rosso”, quasi come se fosse infiammata.

Come sfruttare i benefici dal vivo
Osservare il mare ed il paesaggio circostante attiva il subconscio umano e porta a modificare la mente rossa stressata in mente blu rilassata, ottimista e creativa. Questo si attiva in automatico ed è da considerarsi più efficace di una sessione di yoga.

Uno studio pubblicato su Environmental Psychology ha messo in evidenza che chi vive nei pressi del mare, o vicino  corsi d’acqua, ha molta più creatività e persino riesce ad essere più produttivo.

In che modo si possono quindi sfruttare questi effetti benefici? Semplicemente osservando il mare e quindi per chi ha la fortuna di abitarci, basterà dedicare una porzione anche piccola della giornata all’osservazione e alla meditazione del panorama marino.

Per chi invece non ha la fortuna di abitare nei pressi del mare, può cercare di “fuggire” verso di esso quando possibile e riempire gli occhi di puro relax ed ha molta più efficacia se la fuga viene fatta fuori stagione. Un metodo sempre ottimale è quello infatti di fuggire dallo stress e dal lavoro verso il mare, quando la settimana è molto pesante e si ha la consapevolezza di essere arrivati al burnout e pertanto possono bastare solo un treno e una gita furi porta in giornata.

Potrebbe interessarti

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Videosorveglianza

Il Comune di Mattinata ha sottoscritto il Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana

  • 12 Ottobre 2020

Obiettivo prioritario del progetto è l’installazione e/o il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta