Operatori turistici di Mattinatella in attesa dell’ok da parte del Comune

Lo stop ai lavori di difesa costiera potrà far partire la stagione turistica

Salvare la stagione balneare per la spiaggia di Mattinatella, una dei luoghi più belli della costa garganica. Questa la speranza e la richiesta degli operatori turistici, ai quali il Comune di Mattinata ha risposto positivamente. I lavori di difesa costiera e di rimozione e mitigazione dello stato di rischio della baia di Mattinatella hanno rischiato di compromettere l’avvio delle attività di campeggi, stabilimenti balneari, bar e ristoranti per l’estate 2020, con tutte le prevedibili conseguenze negative in termini economici e occupazionali per un centinaio di famiglie. Già in cantiere da molto tempo, addirittura il progetto generale di difesa dell’intera costa mattinatese risale al 2001 ed è stato attuato negli anni per step iniziati con i lavori di difesa costiera alla spiaggia grande e dell’area portuale, l’intervento nella baia di Mattinatella ha avuto l’anno scorso il definitivo ok dal Comune di Mattinata. Il 5 settembre 2019 c’è stata infatti l’approvazione definitiva dell’intervento sulle delicate falesie di Mattinatella con deliberazione della Commissione straordinaria che amministra il Comune garganico.

Il termine per la riconsegna ai titolari delle concessioni demaniali originariamente era stato fissato al 30 aprile: di fatto ciò non è accaduto. Solo da alcuni giorni (e non da fine gennaio scorso) sono iniziati i lavori di difesa costiera. Si dovrebbe perciò perfezionare a breve un nuovo cronoprogramma che porti a salvare la imminente stagione balneare, a seguito degli incontri a gran voce richiesti ed ottenuti dagli operatori turistici con la Commissione straordinaria. Questo è emerso nella riunione in Comune a cui hanno preso parte oltre agli operatori turistici assistiti dall’avv. Giulio Gentile anche i rappresentanti di categoria. Erano presenti Confesercenti e Confapi (Franco Granata), Confimpresa (Rino De Martino) e per Confail Micky de Finis, che è anche responsabile del Centro studi di Confindustria. De Finis ha espresso soddisfazione per l’inizio del confronto con il Comune e l’auspicio di una pronta soluzione della questione.

In vista del nuovo incontro fissato per i prossimi giorni gli operatori turistici di Mattinatella chiedono che la “buona volontà” già espressa in termini generali dai tre commissari straordinari (Giuseppe Canale, Antonietta Lonigro e Antonio Scozzese) alla presenza dei funzionari comunali e della ditta appaltatrice si traduca ora in date certe per il montaggio delle strutture a mare. In tal modo permettendo di salvare almeno i mesi centrali della stagione estiva 2020, già di per sé non priva di incognite e restrizioni nelle modalità a causa della pandemia da coronavirus.

  • Autore
    Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Estate con il covid

Estate 2021: in arrivo la zona blu? Le regole in spiaggia per un’estate in sicurezza

  • 19 Aprile 2021

Alcune regole potrebbero essere introdotte per gli stabilimenti balneari in prossimità dell'estate

Vacanze

Bonus vacanze 2021: validità e regole

  • 19 Aprile 2021

Coloro che hanno già chiesto l'incentivo potranno utilizzarlo fino al 31 dicembre

don Francesco La Torre

Il parroco emerito don Francesco La Torre compie 80 anni

  • 18 Aprile 2021

Con stile sacerdotale al servizio di Mattinata quale maestro di dottrina e testimone del Vangelo

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta