Oggi si festeggia il ”Giorno della Libertà”

Per ricordare la caduta del Muro, vero auspicio di democrazia

Il Parlamento italiano, con la legge 61 del 15 aprile 2005, ha dichiarato il 9 novembre il Giorno della Libertà, quale ´ricorrenza dell’abbattimento del muro di Berlino, evento simbolo per la liberazione di Paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni tuttora soggette al totalitarismo“.

In occasione di questa ricorrenza, proprio da oggi che è il primo giorno ricorrente, ´verranno annualmente organizzate cerimonie commemorative ufficiali e momenti d’approfondimento nelle scuole che illustrino il valore della democrazia e della libertà evidenziando obiettivamente gli effetti nefasti dei totalitarismi passati e presenti“.

Il 9 novembre 1989 cadeva il simbolo della Guerra Fredda, il simbolo della divisione dei popoli per antonomasia. Quel Muro, la cui realizzazione aveva avuto inizio il 13 agosto 1961 per evitare la fuga di migliaia di persone dal ´paradiso socialista”, aveva diviso non solo i berlinesi ma l’intera Europa, fragile e umiliata dopo la Seconda Guerra mondiale. In seguito ci sarebbe stata l’implosione dell’Urss e la caduta dei suoi regimi satellite. L’Europa di oggi vive il suo dopo-Guerra Fredda cercando di darsi una fisionomia politica e un ruolo in un mondo completamente cambiato. Nonostante i singoli Stati si mostrino ancora divisi nella difesa di vecchi privilegi economici e reminescenze di un antico splendore, il processo di progressiva unificazione è irreversibile.

L’istituzione del Giorno della Libertà non è importante solo perchè festeggia la caduta di un regime e la fine della divisione delle genti europee, ma ha un valore tutto proiettato in avanti, nel futuro. Celebrare il 9 novembre ci aiuta a ricordare che l’Europa deve saper svolgere il proprio ruolo in un periodo storico difficile, caratterizzato ancora dall’esistenza di totalitarismi e dal fondamentalismo islamico che vuole creare nuove barriere, nuovi giusti e nuovi infedeli, anteponendo le idee al valore della persona umana e al suo fondamentale bisogno di libertà.

Noi della Redazione vogliamo semplicemente ricordare o eventualmente informare di questa nuova festa, incalzati da un dibattito lanciato nella nostra sezione interna Lettere & opinioni da un nostro attento lettore, che ha lamentato un generale ´silenzio dei media” riguardo a questa ricorrenza che ci richiama al vero valore della libertà (tanto discussa in questi giorni!), aggravato da uno sciopero aperto proprio in queste ore e che si protrarrà a tutto domani.
E l’attento lettore si lancia in una denuncia all’indirizzo di ´quelli che si ergono a difensori della libertà che dimenticano di festeggiarla proprio quando essa vince su chi la reprime!

Evviva la Libertà.

Potrebbe interessarti

Michele Bisceglia

E’ Michele Bisceglia il nuovo sindaco di Mattinata

  • 22 Settembre 2020

E' il 14° candidato a ricoprire la carica di Sindaco nel nostro paese

Referendum Confermativo

Referendum confermativo 2020: i risultati nel Comune di Mattinata

  • 21 Settembre 2020

Anche Mattinata segue il trend nazionale con una netta vittoria del SI

Spoglio online

Chi sarà il nuovo sindaco di Mattinata? Segui lo spoglio online

  • 21 Settembre 2020

Dalle ore 09.00 di martedì 22 settembre Mattinata.it vi aggiornerà sullo stato dello spoglio delle schede elettorali

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta