Nuovi ricorsi al Tar sull’appalto dei lavori della costa

Ricorso di due ditte escluse contro l’affidamento dei lavori a un consorzio

Senza pace i lavori pubblici di difesa della costa. Presentati infatti, contro la decisione del Comune di procedere ad una nuova aggiudicazione a favore della ditta Consorzio Stabile Mare di Levante, ulteriori ricorsi al Tribunale amministrativo regionale da parte delle ditte Favellato e Sodra.

All’inizio di questa vicenda, nell’autunno del 2013, i lavori sulla costa mattinatese erano stati aggiudicati dal Comune alla società Favellato, per un valore di duemilionicinquecentosettantamila euro. Il Comune a giugno 2014 aveva respinto la richiesta presentata dalla ditta non vincitrice (Sodra) “di annullamento in autotutela” e dato l’ok definitivo all’aggiudicazione dell’appalto alla società Favellato, confermando il lavoro della commissione comunale di gara che aveva portato nel 2013 all’aggiudicazione.

I giudici amministrativi, davanti ai quali il Comune, difeso dall’avvocato sannicandrese Giacinto Lombardi, aveva insistito sulla legittimità dei suoi atti, prima hanno accolto la richiesta di sospensiva dell’appalto presentato dalla ditta non vincitrice (Sodra), poi, entrando nel merito della questione, hanno travolto l’intera procedura dell’appalto. I giudici avevano verificato sia la posizione della società Favellato sia quella della società Codra, entrambi ricorrenti nel giudizio. Per i giudici amministrativi, “a carico di Favellato Claudio – al cruciale momento della presentazione della domanda di partecipazione alla gara – risultavano plurimi pregiudizi penali”.

Pertanto Favellato “avrebbe dovuto essere esclusa dalla gara e, ove mai si fosse proceduto alla stipula del contratto, il Comune di Mattinata avrebbe posto in essere un atto palesemente illegittimo fonte di evidenti responsabilità sul piano civile, amministrativo e contabile”. Per quanto concerne la ditta Codra, si legge nella sentenza che da parte della commissione comunale di gara dell’appalto invece di un doveroso provvedimento di esclusione di una offerta non conforme alla legge speciale di gara – “vi è stato un arbitrario atto manipolativo dell’offerta, che ha condotto ad esiti valutativi comunque distorti e non in linea con i principi di trasparenza, imparzialità e buon andamento che devono permeare l’operato delle Pubbliche amministrazioni in sede di pubbliche gare”.

Dopo questa sentenza il Comune di Mattinata ha ritenuto di procedere all’annullamento dell’aggiudicazione dell’appalto alla società Favellato. Nel contempo, facendo scorrere la graduatoria tra le ditte partecipanti, ha effettuato una nuova aggiudicazione al Consorzio Stabile Mare di Levante. Ma le ditte Favellato e Sodra, ovviamente basandosi su diversi presupposti, ritengono del tutto illegittimo tale provvedimento del Comune e chiedono ora al Tar che lo annulli e condanni il Comune alle spese. Da parte sua la giunta Prencipe ha deliberato di resistere in giudizio, confermando come proprio difensore l’avvocato Lombardi e stanziando per questa nuova puntata giudiziaria circa diecimila euro di compenso al legale di fiducia.

  • Fonte: Francesco Bisceglia
    Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Videosorveglianza

Il Comune di Mattinata ha sottoscritto il Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana

  • 12 Ottobre 2020

Obiettivo prioritario del progetto è l’installazione e/o il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta