Nuovi criteri per l’assegnazione dei loculi mattinatesi

La Giunta: ”Troppi disagi dopo quelli adottati solo tre anni fa”

Nuovi criteri per l’assegnazione dei loculi mattinatesi. Li ha stabiliti la giunta comunale guidata da Michele Prencipe con una delibera. Nel 2012 la giunta per i 96 nuovi loculi allora realizzati aveva stabilito che 50 fossero da attribuire a coloro che risultassero non assegnatari nella graduatoria approvata dal responsabile del settore economico-finanziario del 6 agosto 2012; 46 loculi da attribuire, all’occorrenza, ai non assegnatari di concessione.

L’attuale provvedimento comunale evidenzia che “i criteri che prevedevano l’assegnazione in via preventiva, ovvero prima dell’avvenuto decesso, hanno comportato e comportano i seguenti gravi disagi: per il Comune di operare costantemente in emergenza a causa della insufficienza o mancanza di loculi disponibili per le sepolture all’occorrenza; per gli utenti-cittadini il ricorso necessario ad utilizzare loculi di altri concessionari in utilizzazione provvisoria che dovranno essere liberati successivamente con conseguente duplicazione dei costi per la sepoltura“.

Da qui la necessità rimarcata dall’amministrazione comunale “di evitare questi gravi disagi ed adottare un nuovo atto d’indirizzo che indichi nuovi criteri di assegnazione, nel rispetto del vigente regolamento comunale, criteri ai quali dovrà attenersi il responsabile del settore economico-finanziario“.

Pertanto d’ora in poi “i loculi dovranno essere assegnati con i seguenti criteri: assegnazione singola in ordine temporale di morte, dal basso verso l’alto e da destra a sinistra; assegnazione in coppia ai congiunti ai sensi dell’articolo 58 del regolamento di polizia mortuaria, in ordine temporale di morte, dal basso verso l’alto e da sinistra verso destra“.

Una decisione, quella assunta dalla giunta di Mattinata, che dovrebbe mettere ordine in una materia molto complicata come è quella della Polizia mortuaria e più in generale della gestione, sempre controversa, dei cimiteri.

Non sono esclusi possibili ricorsi contro le decisioni assunte dall’amministrazione.

  • Fonte: Francesco Bisceglia
    Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta