Non c’è posta per Mattinata!

Numerosi disservizi nell’Ufficio postale. Tante le proteste.

Disservizi senza fine nell’Ufficio postale di Mattinata. Prima i postini e poi gli impiegati agli sportelli, anche se le colpe non sono da addebitare a loro, hanno fatto andare su tutte le furie gli utenti mattinatesi.

Il motivo è da ricercare nel gran numero di assenze del personale che ha reso quasi inesistente il servizio di Poste Italiane alla comunità mattinatese. Tra pensionamenti, trasferimenti e malattie dei portalettere per molti giorni nelle case la posta non è arrivata. E ciò proprio nei giorni a cavallo delle festività natalizie in cui si attende oltre alla solita corrispondenza quella speciale degli auguri di amici e parenti.

Dopo le proteste partite dal Municipio alla volta del Country manager con sede a Bari, al direttore di filiale di Foggia, al direttore Risorse umane di Foggia e anche grazie all’interessamento del Prefetto, a cui pure si era rivolto il sindaco Angelo Iannotta, pian piano la situazione è tornata in qualche modo abbastanza normale. Ma rimaneva comunque il malumore di coloro che sottolineavano che se non si poteva prevedere la malattia di qualche dipendente, era del tutto ingiustificata invece la situazione della mancanza di portalettere a seguito dei pensionamenti e dei trasferimenti: alle conseguenze di essi si poteva pensare da prima e non aspettare il sostanziale blocco della distribuzione della posta.

Ma era appena stata archiviata la questione della distribuzione della posta che ecco scoppiare l’altra questione, quella del funzionamento degli sportelli postali. Soprattutto gli anziani hanno reagito malamente alle lunghe, estenuanti file che si è costretti a fare in questi giorni per la decimazione degli impiegati. Sempre solito il motivo: pensionamenti e malattie.

Da qui la nuova richiesta di intervento urgente. “Con la presente, interpretando le richieste di numerosi cittadini, in particolar modo anziani“, ha scritto nel suo telegramma ieri il sindaco, ‘si segnala il gravissimo disservizio presso gli sportelli dell’ufficio postale causato dalla grave carenza di personale addetto al servizio‘. Per di più ha fatto sapere Iannotta “il Comune di Mattinata si riserva di adottare eventuali atti a tutela dei diritti dei cittadini fortemente penalizzati dal cattivo funzionamento del servizio“.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Il negozio “La Fattoure”

Libercoli e Cianfrusaglie, la bottega delle memorie obliate

  • 1 Luglio 2020

Sabato 4 luglio 2020 aprirà la "bottega", in via Vittorio Veneto 1 e sarà un luogo di aggregazione culturale, un laboratorio di...

L'ufficio di informazione e accoglienza turistica di Mattinata

Affidata al “Circolo Oasis” la gestione estiva dell’ufficio del turismo di Mattinata

  • 30 Giugno 2020

"L'Associazione ha già svolto il servizio di supporto alla gestione dell’Ufficio IAT nelle passate stagione estive con efficienza e professionalità"

SP53 Mattinata-Vieste

SP 53 Mattinata-Vieste: firmato dal presidente Nicola Gatta l’atto di attivazione per la sistemazione funzionale

  • 30 Giugno 2020

L’intervento riguarda il tratto di strada della S.P. 53, dal termine della S.S. 89 variante, lato Mattinata, alla tangenziale S.S. 89 di...

Cerca

Luglio 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Agosto 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta