Nominato il Nucleo di valutazione del Comune garganico

La Giunta comunale ha proceduto alla individuazione dei due componenti esterni che si occuperanno del funzionamento organizzativo del Comune

La Giunta comunale, su proposta del sindaco Lucio Roberto Prencipe, ha proceduto alla individuazione dei due componenti esterni che si affiancano al segretario comunale Giuseppe Ciuffreda, membro di diritto. Secondo il regolamento del 2000 il Nucleo deve essere composto da esperti qualificati della pubblica amministrazione o da altri soggetti in possesso di competenza e conoscenze professionali relative al funzionamento di sistemi organizzativi e aziendali complessi.

Leonardo Santamaria, dottore in economia, è funzionario bancario mentre Giovanni Falcone, consulente d’impresa,  è Ufficiale della Guardia di Finanza in congedo. Di Nucleo di valutazione si parlò anche in campagna elettorale nei mesi scorsi: nell’Udc, che si presentava come partito destinato al governo del paese, tra le “innovazioni” da realizzare c’era l’abolizione del Nucleo, che pure esisteva durante l’Amministrazione Iannotta. Poi il risultato elettorale fu opposto rispetto alle aspettative, la polemica si consumò e la nuova Giunta guidata da Prencipe ha confermato la necessità del Nucleo nominando i nuovi membri. Le polemiche sul Nucleo sono prive di ogni fondamento: la cultura del risultato, della trasparenza e della valutazione del lavoro sono ora obblighi di legge.

In realtà, con la “Riforma Brunetta” fatta nei mesi scorsi il ruolo dei Nuclei è stato addirittura  rafforzato. Si chiameranno “Organismi indipendenti di valutazione (OIV)” e i Comuni dovranno adeguare entro il 31 dicembre 2010 i propri ordinamenti ai principi contenuti nel “Decreto Brunetta”. L’eventuale mancata istituzione del Nucleo di valutazione determina la impossibilità della erogazione del trattamento economico accessorio collegato alla performance, cioè della indennità di risultato e della produttività. Rispetto al passato i Comuni, entro il prossimo dicembre, devono prevedere che una quota prevalente delle risorse destinate al trattamento economico accessorio collegato alla performance individuale venga attribuita al personale dipendente e dirigente che si colloca nella fascia di merito alta e che le fasce di merito siano comunque non inferiori a tre. Insomma non sarà più possibile distribuire i premi a tutti, come facevano le amministrazioni in passato.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

My Favorite Sax

Al “My Favorite Sax” di Empoli, concorso internazionale per giovani sassofonisti, primo premio assoluto per Sante Leone

  • 11 Maggio 2021

Il musicista mattinatese è risultato vincitore del Primo Premio Assoluto con votazione 100/100, con il Quartetto Yule, nella categoria quartetto di saxofoni...

Puglia in zona gialla

Puglia in zona gialla: come comportarsi dal 10 maggio

  • 10 Maggio 2021

È consentito spostarsi verso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, per massimo 4 persone, oltre figli minori di 18 anni, persone con...

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta