“No al Piano Parco affossatore dell’autonomia comunale!”

Lettera aperta della sezione mattinatese di Forza Italia

Pubblichiamo di seguito una Lettera aperta giunta in redazione, con legittimo auspicio di proponimento, a firma della locale sezione di Forza Italia.

Si profila la bocciatura su tutti i fronti della Bozza di Piano Parco del Gargano, elaborata dalla precedente gestione di Sinistra e lasciata come pesante eredità all’attuale Presidente Giandiego Gatta.
Il Piano non indica le linee di sviluppo del territorio garganico, manca di capacità di sintesi e di indicazioni chiare ed appare lungi dal poter risolvere i problemi di un territorio antropizzato e popolato come il Gargano: economia debole, infrastrutture carenti, turismo non destagionalizzato, anzi aggrava gli atavici mali del Sud appesantendo la burocrazia con la sovrapposizione delle competenze degli Enti sovracomunali (Parco, Soprintendenza, Regione per l’incidenza e l’impatto ambientale).

Il Piano è già stato sonoramente bocciato dai principali comuni garganici (Vieste, Vico del Gargano etc.). Il Comune di Mattinata dovrà fare la medesima cosa altrimenti rischia una pesante battuta d’arresto della economia locale e la perdita dell’autonomia gestionale, faticosamente conquistata, avendo tutt’ora l’87% di territorio inserito nel Parco del Gargano. Queste le principali assurdità previste per il Comune di Mattinata:

1) divieto dell’espansione edificativa per Mergoli, Mattinatella e piana di Mattinata;

2) necessità di 10 ettari per l’edificazione rurale;

3) divieto di aprire nuove strade rurali;

4) divieto di realizzazione di seconde case rurali;

5) proposta di inserire nella Normativa anche il restante 13% (zone contigue) escluso dal Parco;

6) normativa del Piano Parco da far valere anche nei Centri urbani;

7) limitata estensione delle zone D (zone di promozione economica e sociale) e peraltro anche molto vincolate.

FORZA ITALIA, nella sua prerogativa di partito di maggioranza relativa, si farà portavoce, come sempre, dell’intera colletività e delle categorie produttive al fine di pervenire ad una NUOVA PROPOSTA DI PIANO PARCO non imposta ma condivisa dalle popolazioni garganiche, basata sulla riduzione del perimetro approvata all’unanimità in Consiglio Comunale e che recepisca gli strumenti urbanistici e la programmazione del Comune, garantendone la piena autonomia nella gestione del territorio.

FORZA ITALIA, nella consapevolezza che il Parco del Gargano è un’immensa risorsa da custodire, da non deturpare e da tramandare alle future generazioni nella sua integrità di bellezze naturali, si batterà per una PROPOSTA DI PIANO CHE CONIUGHI VERAMENTE TUTELA, SVILUPPO E OCCUPAZIONE.

FORZA ITALIA
Sezione di Mattinata

Potrebbe interessarti

Sanificazione scuola

Istituti scolastici di Mattinata, intervento straordinario di sanificazione e di igienizzazione

  • 18 Settembre 2020

L'Istituto Comprensivo Statale di Mattinata il giorno 21 settembre 2020 resterà chiuso

Voto in sicurezza

Voto in sicurezza: il protocollo sanitario anti Covid per i seggi elettorali e il vademecum per i cittadini in quarantena

  • 18 Settembre 2020

Il protocollo è stato sottoscritto per garantire il diritto al voto e tutelare la salute dei cittadini

Galleria San Benedetto

Chiusa al traffico la galleria “San Benedetto” per lavori all’impianto idrico e antincendio

  • 18 Settembre 2020

Il completamento dei lavori è previsto per venerdì 27 novembre 2020.

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta