Coronavirus, Mattinata supera indenne la fase 1: confermato comune COVID-FREE

Al via da oggi la fase 2 nel segno della responsabilità: tutte le misure in vigore

Ieri si è conclusa la fase 1 e da oggi siamo entrati ufficialmente nella fase 2 dell’emergenza coronavirus, quella della convivenza con il virus. Mattinata entra nella seconda fase non avendo nessun contagiato al COVID-19 fra i suoi concittadini. Un ottimo risultato che fa ben sperare per il futuro ma che non deve far abbassare la guardia verso il “nemico invisibile”.

Quattro milioni e mezzo di persone da oggi si rimetteranno legittimamente in movimento per andare al lavoro o a trovare i “congiunti” nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus SARS-COV-2 e COVID-19. La direttiva del ministero dell’Interno ha spiegato ai prefetti come si svolgeranno i controlli mentre un nuovo modulo autocertificazione può essere scaricato dal sito del Viminale.

Numero di casi confermati per provincia al 4 maggio 2020 (fonte: Regione Puglia)

Numero di casi confermati per provincia al 4 maggio 2020 (fonte: Regione Puglia)

Cosa si può fare da oggi 4 maggio?
E’ ancora necessario portare con sé il modulo di autocertificazione. Si può scaricare quello nuovo dal sito del Viminale o anche correggere quello vecchio eliminando le parti non più richieste Se ci si sposta per lavoro basterà esibire un badge aziendale e se si va a fare attività motoria non è necessaria la giustificazione.

È possibile uscire per una semplice passeggiata?
L’interpretazione della norma resta dubbia perché se da una parte il decreto dice che è consentita qualsiasi attività motoria individuale, e dunque anche camminare, dall’altra sottolinea che «le passeggiate sono ammesse solo se strettamente necessarie a realizzare uno spostamento giustificato». Come dire che se si esce in tuta e scarpe da ginnastica la camminata è intesa come attività motoria, diversamente fare semplicemente due passi resta teoricamente proibito.

Si può andare a fare sport insieme ad un’altra persona?
Se è convivente sì e il decreto specifica che non è necessario mantenere la distanza di sicurezza. Che invece, in tutti gli altri casi, è di due metri se si fa un’attività sportiva, e di un metro se si fa attività motoria.

Ci si può spostare fuori dal Comune per fare sport?
Sì, adesso è consentito spostarsi con un mezzo per raggiungere il luogo, all’interno della Regione, in cui si intende svolgere l’attività sportiva, dunque si può andare dalla città su un lungomare o in montagna o in campagna. Ma alcune regioni hanno delimitato i confini di questo spostamento.

Si può andare in auto o in moto con un’altra persona?
In macchina è obbligatorio mantenere la distanza di un metro, quindi si può andare con un’altra persona seduta sul sedile posteriore. A meno che non sia una persona convivente. In questo caso non è necessario mantenere le distanze e, ma solo in questo caso, è consentito andare in due in moto.

È possibile accompagnare al lavoro in auto un familiare?
No. Per ora ogni spostamento deve essere giustificato da una necessità e questo non rientra tra quelle previste anche se fatto per muoversi in sicurezza.

Potrebbe interessarti

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta