Mattinata, boom di richieste per visitare la spiaggia di Baia delle Zagare

Accesso possibile solo con i pass rilasciati dal Comune

Una volta era la spiaggia del personale dell’Hotel Baia delle Zagare, unica struttura presente. Erano gli anni settanta e l’altro Hotel, quello dei Faraglioni, era ancora di là da venire.
I clienti dell’albergo, venivano dirottati sull’altra spiaggetta, considerata forse più esotica, quella che sta a nord (direzione Vignanotica) dei due monoliti, eletti oggi simbolo di Puglia, i mitici Faraglioni del Gargano, che da secoli troneggiano nella straordinaria Baia dei Mergoli.

Oggi la spiaggia del personale quel tratto di ghiaia, in direzione sud (cioè verso Mattinata) è diventata talmente ambita da far gola a tanti, attirati dalla bellezza incontaminata delle acque e dalla possibilità di ammirare da vicino il capolavoro della natura forgiato dal vento, che al Comune di Mattinata si sono posti il problema di come contenerne l’accesso. A tal scopo va rimarcato che oltre ad ospitare i clienti dell’ultimo albergo sorto, quella spiaggia è anche aperta al pubblico. Raffaele Latino, l’assessore al turismo della Farfalla Bianca (l’appellativo con il quale sovente viene etichettato il paese) – che al mattino per ritirare i pass di accesso c’era una fila considerevole>.

Stabilito anche il tetto massimo consentito di accesso al giorno che è di trenta persone. Un numero esiguo perchè lo stesso deve essere aggiunto a quello dei clienti dell’Hotel dei Faraglioni. E’ questa la ragione per cui non è stato possibile andare oltre. Una decisione che ha scatenato pareri contrastanti, generando due correnti di pensiero: da un lato quelli che gridano ai quattro venti e quelli invece che sono di tutt’altra opinione e parlano di una ´legge regionale la quale afferma che il demanio è un bene pubblico e come tale deve essere consentito l’accesso a tutti, anche in presenza di concessioni e quindi di eventuali stabilimenti balneari.

“Abbiamo deciso questa limitazione nell’ottica di salvaguardare uno spettacolo della natura – è la spiegazione dell’assessore Latino, il quale fa anche il punto della situazione della stagione estiva in corso e che volge ormai al termine – dopo un luglio in calo, siamo in pieno recupero. Abbiamo ancora l’ultima settimana di agosto e la prima settimana di settembre per rimontare. La cospicua presenza di turisti intenti a richiedere informazioni all’ufficio preposto, fa ben sperareª.
Bisognerà però attendere il 10 di settembre, quando gli esercenti invieranno la seconda tranche di dati all’Apt di Foggia, per scoprire i numeri ufficiali ed avere nel contempo un quadro più veritiero della realtà.

  • Francesco Trotta

Potrebbe interessarti

Certificazione verde Covid-19

Spostamenti fra regioni: come funziona la certificazione verde Covid-19

  • 3 Maggio 2021

La Certificazione verde ha valore sul territorio nazionale, fino all’entrata in vigore del Digital green certificate, che sarà utile per gli spostamenti...

Riqualificata l'area urbana adiacente all'ex "macello comunale"

Riqualificata l’area urbana adiacente all’ex “macello comunale”

  • 2 Maggio 2021

L'invito rivolto dall'Amministrazione Comunale è quello di preservare questi luoghi dove ognuno deve fare la propria parte contribuendo alla cura e alla...

La dott.ssa Nunzia Pia Placentino (la seconda da sinistra), insieme ad altri 4 vertici di società scientifiche, a Palazzo Giustiniani dalla Presidente del Senato Casellati

La dott.ssa Nunzia Pia Placentino, medico di famiglia a Mattinata, insieme ad altri 4 vertici di società scientifiche, ricevuti dal Presidente del Senato Casellati

  • 28 Aprile 2021

L'obbiettivo dell'incontro è stato quello di promuovere un numero verde di utilità sociale e far presente le svariate problematiche che affrontano le...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta