L’onda d’urto di Berlusconi giunge sino a Mattinata

Provinciali: Campo e Pepe regalano ai mattinatesi il primo ballottaggio!

Anche a Mattinata ha prevalso l’onda d’urto del Popolo della Libertà in questa tornata elettorale. La coalizione Berluscon-Finiana ha fatto il filotto prevalendo sia al Senato (46,51%) che alla Camera (45,8%) e, sponsorizzata dalla candidatura a consigliere del mattinatese Michele Falcone, anche alle Provinciali (51,08%).
Il centrosinistra, che ha registrato sconfitte su più fronti in tutta la penisola, resta ancora in corsa, seppur dato per favorito alla vigilia, per la poltrona di Presidente alla Provincia di Foggia, almeno fino al 27 e 28 aprile, quando il ballottaggio Pepe-Campo dirà se ci potrà essere il primo avvicendamento politico con una coalizione di centrodestra.
A Mattinata il sipontino Paolo Campo, della coalizione di centrosinistra, ha ricevuto dall’urna un consenso pari al 26,40% (1.015 voti), contro il 56,3% (2.163 voti) dell’avvocato foggiano Antonio Pepe, a capo della cordata di centrodestra. Paolo Agostinacchio, sponsorizzato da La destra ñ Fiamma Tricolore, ha ricevuto un dignitoso 9,9% (380 voti), superando il centrista Enrico Santaniello fermo al 7,3% (281 voti). Dall’urna mattinatese anche 6 voti per Francesco Niglio, che strappa uno 0,2% quanto meno insperato alla vigilia.
In tutta la provincia, in vista del ballottaggio, il centrodestra di Pepe ha piazzato un 37,43% che la dice lunga sul cambio di rotta generale ai danni della sinistra italiana. La lista di Paolo Campo, forse tradito proprio dai suoi compaesani manfredoniani, è stata comunque la più suffragata ed ha finito la sua corsa al 42,84%, sfiorando più di tutti il passaggio al primo turno. Enrico Santaniello ha ricevuto 57.169 voti, con una percentuale pari al 15,28%, mentre l’ex sindaco foggiano Paolo Agostinacchio si è arreso al 3,83%. Ora assieme rappresentano l’ago di una bilancia che sembra pendere di molto a destra, anche se di intese vere e proprio nemmeno l’ombra. L’ipotesi più accreditata è un’alleanza tra le varie forze di destra e centrodestra che, allo stato attuale, vorrebbe dire il 57% delle preferenze.
Per quanto riguarda le singole candidature c’è da registrare ancora una volta il flop mattinatese, incapace da sempre di piazzare una proposta bipartisan per una rappresentanza a Palazzo Dogana. In ogni caso il riscontro ricevuto da Michele Falcone, candidato nelle liste del Popolo della Libertà del Collegio nr. 20 di Mattinata e Monte Sant’Angelo, è stato eccellente: 1.908 voti a Mattinata e 320 a Monte Sant’Angelo sono un bottino che forse va oltre le aspettative dello stesso dottore mattinatese, che già aveva sfiorato il passaggio alle precedenti provinciali, quando per soli 72 voti non raggiunse Palazzo Dogana. Sicuramente il successo della propria coalizione non gli ha giovato!
Neppure l’altro candidato consigliere mattinatese, Domenico Cota, arruolatosi nelle fila de La Destra, sostenendo dunque Paolo Agostinacchio, è riuscito nella difficile impresa di portarsi a palazzo Dogana: ha ricevuto 475 voti (di cui 96 dai cugini montanari), facendo accrescere il rammarico per una candidatura unica.
Clicca qui per vedere come ha votato Mattinata alla
Camera
Senato
Provincia (per i candidati Consigliere)
Provincia (per i candidati Presidente)

Potrebbe interessarti

Lavori strade litoranea

Iniziati i lavori di manutenzione straordinaria su alcune strade litoranee del Gargano

  • 29 Settembre 2020

Gli interventi stanno interessando anche la S.P. N. 53 Mattinata-Vieste

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta