L’epitaffio dell’ex sindaco

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota stampa

Spiace, a cagione degli ultimi eventi verificatisi a danno della nostra Comunità, che il Partito democratico locale, con i propri ex consiglieri comunali, rifugga dal riconoscere il fallimento conclamato del suo ex sindaco decantando in maniera irresponsabile i risultati fantasiosi di una pseudo-azione amministrativa che da ogni parte la si esamini fa letteralmente acqua: ma tant’è!
Sicchè leggere il testamento politico di Lucio Roberto Prencipe, pregno di sfavillanti successi e raggiunti traguardi, appare non solo offensivo per l’intelligenza di noi tutti ma irride profondamente quei nostri concittadini che oggi sono in palese difficoltà sociale ed economica.
Tuttavia, se ci volessimo avventurare in una primissima analisi dell’epitaffio politico-esistenziale dell’ex sindaco Prencipe, appare accecante un dato su tutti: la coniugazione dei verbi da egli usata: gerundio futuro e condizionale (per limitarci!). Dunque; al di là della mera propaganda partitocratica sopra enunciata, cui ormai il comune cittadino è assuefatto e dalla quale è ampiamente provato, è chiaro che l’ultima amministrazione comunale abbia fallito nei suoi obiettivi e nel perseguimento del proprio programma elettorale: nessun risultato tangibile e definitivo è stato ottenuto, bensì ci si è semplicemente limitati allo sfruttamento dell’impostazione programmatica di altre coalizioni del passato remoto.
La riprova? Come si può parlare di azzeramento dei debiti comunali se essi non sono mai esistiti? Come si può parlare di lottizzazioni se sin anche colui che avrebbe dovuto occuparsene non è stato capace di redigersi un semplice contratto di lavoro (subordinato)? Come si può parlare di Turismo se nella nostra Aula consigliare mai è stato affrontato un tema di tale natura all’ordine del giorno? Parliamo allora del niente mischiato al nulla se in un Comune come il nostro non funziona neppure un pulmino scuolabus!?; o si voleva addirittura collocare un Centro raccolta rifiuti all’interno del perimetro abitato!? …e taccio sul doppio stipendio del sindaco che avrebbe dovuto destinare al sociale: DOVE SONO I SOLDI DEI MATTINATESI?
Pensi piuttosto l’ormai ex sindaco a difendersi nelle aule dei tribunali, perché dal giudizio unanime della popolazione non basterà ad assolverlo un ridicolo comunicato dei “suoi” consiglieri, i quali interrogati più volte in Consiglio sul di loro operato hanno sempre miseramente taciuto o addirittura mentito.

  • Ex consigliere comunale Avv. Pierpaolo Fischetti

Potrebbe interessarti

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Spoglio schede elettorali

Elezioni Comunali Mattinata: risultati definitivi, voti e preferenze a liste e candidati

  • 23 Settembre 2020

La lista risultata vincente è stata "Noi Comunità", guidata dal neo sindaco Michele Bisceglia

Elezioni regionali

Elezioni Regionali 2020: i risultati a Mattinata

  • 22 Settembre 2020

I dati dello spoglio per coalizione alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta