Le falesie sono a rischio dissesto

Vietato avvicinarsi ad alcuni punti della costa garganica dove sono temuti crolli

Falesie a “rischio idrogeologico”. Riscontrate in alcuni tratti delle bianche scogliere della costa del Gargano la presenza di frane e distacchi di rocce di vari dimensioni. Lo ha accertato prima un sopralluogo via mare effettuato congiuntamente ai funzionari dell’Autorità di bacino e della Capitaneria di Porto, datato 9 maggio 2014. Scrive infatti in una recende ordinanza il comandante Marcello Luigi Notaro della struttura di Manfredonia che “dal rapporto di missione del 9 maggio 2014 si è inoltre rilevata la presenza di frane e distacchi di rocce di varie dimensioni in alcuni punti della falesia dei comuni di Monte S. Angelo e Mattinata che hanno interessato il tratto di spiaggia sottostante. Da qui, gli specchi acquei ricadenti nel territorio di Mattinata indicati, per una profondità, a partire dal piede della falesia, pari al doppio dell’altezza della medesima sono stati ritenuti pericolosi per la pubblica e privata incolumità a causa di possibili cedimenti, crolli e distacchi, che potrebbero verificarsi dalle retrostanti aree demaniali marittime”.
Fermo restando gli obblighi previsti, puntalizzano dalla Capitaneria di Porto, dalla attuale ordinanza balneare della Regione Puglia, dall’ordinanza di sicurezza, balneare del Comando, nonchè gli ulteriori obblighi e divieti derivanti dalle vigenti normative, dalla pubblicazione della ordinanza 11/2014 della Capitaneria di Porto di Manfredonia “nelle zone di mare antistanti i tratti di costone roccioso a picco sul mare, ivi comprese le grotte marine, tra località Gravaglione e località Vignanotica ad eccezione delle località “Contrada Funni del Porto” è interdetta la navigazione, la sosta e l’ancoraggio di tutte le unità navali in genere, oltre che la pesca professionale e sportiva, la balneazione (comprese le immersioni subacquee) e qualsiasi attività connessa all’uso del mare, per una distanza pari al doppio dell’altezza della falesia calcolata dal piede del costone roccioso a picco sul mare”.

  • Francesco Trotta
    Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Ticket ufficio postale

“Chi è l’ultimo?”, all’ufficio postale di Mattinata adesso lo decide il numerino

  • 26 Ottobre 2020

E' attivo il nuovo servizio di prenotazione tramite ticket, in modo da presentarsi allo sportello quando arriva il proprio turno

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta