La spiaggia dei faraglioni, simbolo della Puglia, accessibile con un pass

A disposizione 30 pass giornalieri da ritirare in Comune

I primi sono stati due bellunesi con i loro piccoli.
Per accedere alla spiaggia dei Mergoli, farsi il bagno e ammirare da sotto i due faraglioni, sono prima passati dall’Ufficio Urp del Comune di Mattinata per ritirare il pass.
E sì perchè nei giorni scorsi è stato istituito l’accesso regolamentato a quella che molti considerano la baia più suggestiva dell’intera Puglia.

Ogni giorno, oltre ai valligiani, i possessori cioè di case e di fondi agricoli della valle dei Mergoli, e agli ospiti dei due alberghi situati a picco sul mare, potranno essere ammesse fino a trenta persone, munite di altrettanti pass.

ìL’accesso a questo tratto di costa, in passato di fatto sottratto ai cittadini, è stato finalmente ristabilito dal Comune di Mattinataî. E le parole del comunicato diffuso dalla sede municipale si riferiscono alla lunga storia che parte dalla convenzione tra gli alberghi ed il Comune stipulata nel 1983 e ai diverbi in seguito sorti per l’accesso dei cittadini al demanio. Diverbi culminati nel 2001 con l’ordinanza del sindaco Angelo Iannotta che stabiliva l’accesso per tutti e l’obbligo ai privati di rimuovere gli ostacoli frapposti a tale diritto.
Ne derivò una lite giudiziaria davanti ai giudici amministrativi del Tar promossa dai due alberghi, che avevano dalla loro parte anche i gruppi di opposizione alla Giunta Iannotta (dallo Sdi al Partito dei Comunisti italiani, ai consiglieri comunali dell’Ulivo), preoccupati che dall’accesso ne venisse un danno all’economia turistica.

Nella fase cautelare l’ordinanza di Iannotta fu ritenuta legittima dai giudici amministrativi che respinsero la richiesta degli alberghi di sospenderne l’esecuzione. Ma di fronte all’incalzare dell’azione giudiziaria dei privati, alle prese di posizione della sinistra, alla flebile voce degli ambientalisti (se si esclude il capo gruppo dei Verdi al Consiglio regionale che elogiò la decisione di Iannotta a tutela dei ìcivesî), e soprattutto di fronte all’esagerato e incontrollato numero di pendolari che si riversavano sulla piccola spiaggia, con problemi anche di ordine pubblico, fu gioco forza riconsiderare la decisione del 2001, ponendo fine alla lite davanti al Tar per mezzo di un’accordo di mediazione tra le ragioni pubbliche e quelle private degli alberghi.
Nel senso di salvaguardare il diritto di tutti di accedere gratuitamente e liberamente al demanio e nello stesso tempo salvaguardarne la fragilità ambientale regolamentando l’afflusso giornaliero, come ritiene di aver ora fatto il Comune.

Ma perchè non sacrificare invece l’utilizzo da parte degli alberghi?
´Ma se l’accesso alla spiaggia dei Mergoli, prima della costruzione degli alberghi, era addirittura impossibile perchè vi è una falesia a picco alta 30 metri sul mareª, sbotta Pietro Pellegrino, patron dell’Hotel Baia delle Zagare, che con l’Hotel dei Faraglioni si divide la clientela turistica d’eccellenza che sceglie il Gargano per le vacanze.
´E l’attuale collegamento – precisa Pellegrino – è stato realizzato con risorse private a mezzo di ascensori e scale… e la conclusione non ha bisogno di commenti! L’esigua spiaggia dei Mergoli, ottenuta in concessione dalla Regione per l’esercizio dell’impresa alberghiera (che dà lavoro a più di cento famiglie mattinatesi), permette un numero limitato di posti spiaggia e senza posto spiaggia addio sopravvivenza dell’industria alberghiera e quindi dei posti di lavoroª.

Dunque è partito l’accesso con i pass gratuiti, che nei giorni di sabato e domenica anzichè all’Urp vanno richiesti al comando dei vigili urbani, con la precisazione, sottolineano Pasquale Bisceglia e Raffaele Latino, l’uno assessore all’ambiente e l’altro al turismo, che sarà senz’altro autorizzato dal Comune l’accesso ad un numero anche maggiore di persone per motivi di carattere scientifico ed istruzione e che comunque ´il Comune di Mattinata è pronto a recepire i contributi e le proposte che i singoli cittadini e le associazioni di tutela ambientale vorranno dare perchè, dopo aver verificato le regole stabilite all’unanimità lo scorso ottobre dal Consiglio Comunale, si possano fare eventuali modifiche migliorativeª.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta