Incarichi illegittimi. La Corte dei conti chiede 50 mila euro

Danno erariale contestato al Comune di Mattinata

Un danno erariale per circa cinquantamila euro. La Procura regionale presso la Corte dei Conti ha contestato, quantificando il danno alle casse comunali, l’illegittimità di incarichi esterni dati dalla giunta guidata dal sindaco Lucio Roberto Prencipe.

Nel mirino della magistratura contabile gli incarichi esterni, ad iniziare dall’incarico di staff all’avv. Francesco La Torre (in materia di urbanistica, giurisprudenza e legislazione), già vice sindaco di Manfredonia. La messa in mora in notifica a presentare le proprie deduzioni arriva dopo circa due anni di indagini dei magistrati contabili, originate dall’esposto denuncia dell’otto marzo 2011 alla firma del consigliere  Pierpaolo Fischetti, il quale, all’inizio del mandato dell’attuale sindaco, nella primavera del 2011, era stato prima nominato assessore e subito messo fuori dalla giunta, in quanto, ricorda il consigliere comunale, “si era rifiutato di votare una delibera di nomina a consulente dell’avv. Francesco La Torre nelle materie urbanistiche per centoventicinquemila euro durante i cinque anni di mandato del sindaco Prencipe“.

Per la Procura regionale vi è stato il mancato rispetto della normativa in materia; inoltre l’assunzione nello staff da parte della giunta Prencipe maschera in maniera surrettizia un incarico esterno di consulenza, senza che esistano nemmeno i requisiti di legittimità. Con decreto del luglio 2011 il sindaco Lucio Roberto Prencipe aveva individuato quale collaboratore esterno l’avvocato sipontino, senza vincolo di subordinazione, con accessi liberi, non prevedendosi né un numero minimo di ore né un orario di lavoro.

Per la Procura regionale invece non si poteva far luogo all’assunzione con contratto di lavoro autonomo. Inoltre, sempre secondo i magistrati contabili, il sindaco e gli assessori non hanno dimostrato l’assenza di personale interno idoneo a ricoprire l’incarico. Secondo l’accusa vi è stata una grave negligenza e quindi una colpa grave per evidenti trasgressioni di obblighi di regole di condotta.

Sotto accusa anche l’incarico dato dalla giunta, in materia turistica, a Roberto Seppi, per il quale la spesa illegittima sarebbe il rimborso spese da Bolzano.

Ho sempre nutrito, commenta Fischetti, una estrema fiducia nella magistratura e nelle risultanze del suo lavoro, che oggi pare ben ripagata. La vicenda connota l’operato dell’amministrazione Prencipe ne segna forse definitivamente il passo“.

Con le deduzioni da presentare a Bari entro i prossimi trenta giorni la giunta potrà fornire la propria versione dei fatti.

  • Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Michele Bisceglia

Covid a Mattinata, il sindaco Bisceglia: “la situazione dei contagi nel nostro comune è in evoluzione”

  • 30 Ottobre 2020

Il sindaco, in un video messaggio pubblicato su Facebook, ha comunicato di essere in stretto contatto con l'ASL, gli uffici della prefettura...

Treno

Vendita combinata di titoli di viaggio ferroviario. La Puglia è pronta per partire

  • 30 Ottobre 2020

Il progetto permetterà la vendita combinata da parte di Trenitalia di abbonamenti di servizi ferroviari e di singoli biglietti delle altre società...

Lucia Azzolina

Scuole chiuse in Puglia, Azzolina: “Si riaprano al più presto per evitare gravi conseguenze”

  • 29 Ottobre 2020

La scuola non è "un problema" come qualcuno ha scritto. La scuola è futuro e speranza

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta