Inaugurazione poliambulatorio

Lunedì 22 ottobre alle ore 18.00 in zona Giorni

Ci sarà il ministro della salute Renato Balduzzi all’inaugurazione a Mattinata del nuovo poliambulatorio. Con il ministro sarà presente alla cerimonia  di lunedì 22 ottobre alle ore 18.00 anche il presidente Nichi Vendola, l’assessore alle politiche della salute Ettore Attolini, oltre agli amministratori comunali. “Soddisfazione per il completamento di un opera di primaria importanza per la salute” viene espresso dal sindaco Lucio Roberto Prencipe. La struttura sanitaria si compone di due piani ed è stata pensata in sintonia con la vocazione urbanistica della cittadina garganica.

Al piano terra, che avrà una superficie di mille metri, avranno sede i servizi poliambulatoriali, il 118 e la guardia medica. Il progetto generale prevedeva, al piano superiore, la realizzazione del rustico dell’ospedale di comunità. Ma, rispetto a questa previsione iniziale, data la situazione della sanità regionale, l’amministrazione comunale ha chiesto alla Asl la concessione in comodato dei locali al fine di adibirlo a residenza per anziani.

Sulla base del permesso di costruire  del luglio 2006  rilasciato dal Comune di Mattinata, l’Asl, in qualità di committente, aveva indetto la gara di appalto e fatta l’aggiudicazione. Progettisti sono stati gli architetti della cooprogetti Scari e impresa appaltatrice il consorzio “Ciro Menotti” di Ravenna. “Positivo e proficuo esempio di reale sinergia tra enti pubblici, al fine di costruire una struttura socio-sanitaria che avrà una grande importanza sia per la comunità mattinatese, ma anche per i turisti che in estate affollano quel tratto della splendida costa garganica“, come disse l’allora responsabile Asl Donato Troiano.

La struttura – dice il sindaco Prencipe – ha fruito di uno stanziamento iniziale di 1 milione e 250mila euro con fondi regionali da parte dell’Asl FG/2, con la compartecipazione nella misura di 180 mila euro da parte del Comune per la realizzazione delle opere di sbancamento dell’area, iniziate nell’anno 2006. Tali somme non sono bastate ad ultimare la struttura esterna e il piano terra come da progetto, a maggio del 2010 infatti, a pochi mesi dall’insediamento della nuova giunta, la situazione era  allo stallo, e la struttura rischiava di restare una cattedrale nel deserto“.

Ci furono all’epoca le dimissioni di Troiano che privarono della guida l’Azienda sanitaria locale, con rallentamenti per il completamento della struttura. “Le strenue richieste – continua il sindaco di Mattinata – rivolte dal Comune all’Asl hanno prodotto lo stanziamento di ulteriori 500 mila euro per la sistemazione esterna e il completamento del piano terra, che era ancora per metà allo stato grezzo. L’arredo è stato ricavato dal ribasso d’asta con cui sono stati appaltati i nuovi lavori, le apparecchiature mediche saranno invece trasferite dall’attuale sede ambulatoriale di via Brodolini“.

 


Potrebbe interessarti

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta