Impianto fognante nella piana

Sette pompe di sollevamento agiranno dalla spiaggia

A che punto sono i lavori della fogna nella piana? Lo ha chiesto il consigliere di minoranza Angelo Perna in una interpellanza. “Nel corso del 2011 – ha spiegato il sindaco Roberto Prencipe – l’ufficio tecnico comunale ha predisposto un progetto necessario per la definizione dell’opera: realizzazione di stazioni di sollevamento; forniture e posa in opera di elettropompe per ognuno dei sette impianti di sollevamento sulla spiaggia, per complessivi 195.000 euro.

A seguito di gara il 17 novembre 2011 i lavori sono stati affidati all’impresa Mucafer. In data 12 gennaio 2012 l’amministrazione ha stipulato il contratto per i lavori di completamento. In vista della successiva acquisizione in  gestione dell’impianto da parte dell’Acquedotto pugliese, l’ufficio tecnico, su sollecitazione dell’amministrazione, ha verificato l’esistenza o meno di un parere dell’Ente sul progetto originario.

Constatando l’inesistenza del suddetto parere da parte dell’AQP, il responsabile del settore terzo, previa sospensione dei lavori, inviava all’Acquedotto il progetto per il parere. L’acquedotto ha costatato che i materiali utilizzati, cioè tubazioni in corrugato, non rientrano tra quelli previsti dalle sue linee guida ed ha richiesto la certificazione dei materiali utilizzati per la rete fognaria.

I tecnici dell’AQP hanno altresì riferito che solo a seguito di valutazione della stessa documentazione, che l’amministrazione comunale ha provveduto a richiedere ancora una volta nei faldoni in possesso  dell’ ingegnere  Vincenzo Rosiello (direttore dei lavori, n.d.r.), e di successive prove di scorrimento e video-ispezione a campione della rete fognaria realizzata potranno esprimere la definitiva volontà di presa in carico dell’impianto”.

Sono intervenuti dopo il sindaco, che ha ricostruito nel dettaglio l’iter a partire dal 1997 quando arrivò il primo finanziamento alla risoluzione del contratto nel 2008 richiesto dal Comune per grave ritardo e inadempienze della ditta esecutrice dei lavori per arrivare quindi agli ultimi anni , il consigliere Giuseppe Prencipe, assessore delegato dal 2005 al 2010, che ha sottolineato positivamente quanto allora fatto.
Il sindaco ha ribadito di augurarsi che al più presto “l’impianto sia funzionante” e di non voler “per il momento, sollevare né responsabilità e né altro”,  rispetto ai lavori già realizzati e alle scelte fatte in precedenza dalle amministrazioni in carica.

 


  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Michele Bisceglia, Sindaco di Mattinata

Scuole di Mattinata: proroga chiusura fino al 23 dicembre

  • 3 Dicembre 2020

Il dato dei contagi comunicatoci oggi dalla Prefettura registra un aumento preoccupante del numero dei contagiati e dei soggetti in isolamento fiduciario

Affittasi

Assegnazione contributi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione

  • 3 Dicembre 2020

La scadenza delle domande è fissata per il 9 gennaio 2021

Galleria San Benedetto

Anas, continuano i lavori di manutenzione lungo la SS 688 “Variante di Mattinata”

  • 2 Dicembre 2020

Interventi per la realizzazione dell'impianto idrico antincendio della galleria S. Benedetto

Cerca

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta