Il sindaco di Mattinata dice no alle pale eoliche nel mare del Gargano

Il parco eolico off shore rappresenterebbe l’ennesima gravissima ferita inferta al nostro già martoriato patrimonio ambientale

Il Gargano è uno dei luoghi più attrattivi del nostro paese, ogni anno milioni di visitatori provenienti dal resto d’Italia e dall’estero raggiungono nelle nostre zone per fruirne delle bellezze paesaggistiche e naturalistiche, alimentando un circuito economico di notevole consistenza.Il comune di Mattinata è da sempre convinto che il turismo rappresenti una delle principali strade verso l’espansione dell’economia locale;  è indispensabile, tuttavia, che lo sviluppo si integri armonicamente con l’ambiente, evitando di deturpare e a volte modificare irreparabilmente i luoghi.

La possibile installazione di un parco eolico marino, porta con sé il rischio di provocare una modificazione dei luoghi che perderebbero così la naturale attrattività, la particolare conformazione morfologica del golfo di Manfredonia fa si che un impianto eolico off shore posizionato al centro dell’insenatura  risulti visibile da ogni punto della linea di costa, e pertanto non esiste  nessuna angolazione prospettica nè  accorgimento tecnico/tecnologico  in grado di ridurre l’impatto visivo e paesaggistico che sarebbe prodotto da centinaia di aerogeneratori  installati in mare. La ridotta distanza dalla linea di costa dell’impianto produrrebbe inevitabilmente una modificazione dell’ambiente circostante non solo in termini paesaggistici ma anche dal punto di vista naturalistico, con variazioni dell’ecosistema destinate ad interessare non solo l’ambiente marino o aereo nelle vicinanze dell’impianto ma anche e soprattutto l’ambiente costiero circostante.

Il parco eolico off shore rappresenterebbe l’ennesima gravissima ferita inferta al nostro già martoriato patrimonio ambientale, che in tutti i paesi è ritenuto quasi leggendario, tranne evidentemente che in Italia, un bene difeso finora per la sua unicità che rischia di perdere autenticità e fascino esclusivo a causa di un impianto eolico inutile, attesa la sovrabbondante produzione di energie alternative  che vede  la Puglia ai primi posti in Italia, e che il Gargano in particolare rischia di pagare sul piano dell’immagine a carissimo prezzo.

Se questo è il segnale di speranza rivolto a chi crede ancora nel settore turistico come a una delle poche risorse economiche sicure che ci sono rimaste, allora i conti sono presto fatti: sacrificare un bene ambientale così raro e prezioso, in grado di garantire all’economia locale un futuro certo, è demenziale, evidentemente quando l’economia di un Paese vacilla, iniziano a vacillare purtroppo anche le sue certezze più consolidate.

Il turismo è per il Gargano una delle poche certezze consolidate, le classifiche turistiche internazionali che riportano le destinazioni paesaggisticamente  più esclusive al mondo riconoscono al nostro territorio un posto di primo piano. L’unica vera chance e garanzia per la sopravvivenza turistica e per quella delle future generazioni viene offerta dalla splendida natura rimasta in gran parte ancora integra, originale e ricca di storia, di religiosità e di tradizioni e con un’elevata cultura gastronomica grazie alla tipicità e qualità dei prodotti di base agroalimentare che sono un vero fiore all’occhiello del nostro territorio.

Se tali risorse dovessero venir meno per spregiudicate decisioni ai danni dell’ambiente, come quello di permettere l’installazione di impianti eolici marini lungo la nostra costa, il Gargano e Mattinata rimarranno nella storia del turismo semplicemente un ricordo, solo una leggenda dal triste finale, buona solo per essere tramandata da nonno a nipote con l’unico nobile scopo di ammonire le prossime  generazioni sui rischi e i disastri provocati dall’avidità dell’uomo.

  • Il Sindaco, Lucio Roberto Prencipe

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta