Il quadro della Vergine torna dalla “Peregrinatio”

Dal 4 novembre conclude il cammino nelle parrocchie manfredoniane

Il quadro della Vergine Maria SS. di Siponto sta per fare rientro a Manfredonia, a conclusione dell’anno di “peregrinatio” che ha visto l’immagine sacra far sosta in tutti i comuni della Diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

Il prossimo 4 novembre, dunque, lasciata Zapponeta, il quadro della Madonna comincerà a percorrere la strada delle comunità parrocchiali della città che la venera come Protettrice.

C’è un filo che riannoda tutti noi alla Madonna. E’ la forza dell’amore della madre a cui non si può resistere. Abbiamo bisogno di sentirla” aveva ribadito il Vescovo, Mons. Domenico D’Ambrosio, anche nell’omelia per la solennità della Beata Vergine Maria Regina di Siponto il 30 agosto 2005, alla vigilia di questo cammino di preghiera intrapreso poi a novembre “di vederla, di essere certi che c’è un segno di benevolenza, un motivo di speranza, una forza di conforto non astratta e generica. Ella guarda, ascolta, incrocia le pene e le fatiche di ognuno di noi. C’è questa sicura convinzione che lega il popolo Sipontino alla sua Madonna, perciò ognuno deve contemplare e farsi guardare: nello sguardo di Maria, nell’incrociarsi del suo grande occhio con i nostri occhi, accade lo snocciolarsi delle vicende della nostra vita e l’implorazione perchè la Madre soccorra, interceda, ridoni fiducia e speranza“.

La Peregrinatio Mariae è accompagnata dalla “missione al popolo“, uno speciale incarico che ha consentito a ogni battezzato che ne abbia fatto richiesta di farsi portatore della parola del Vangelo e di animare centri di ascolto nelle famiglie, nelle associazioni, nei condomini, e dalla “visita pastorale” che il Vescovo sta conducendo in prima persona, capillarmente, incontrando tutte le comunità cristiane affidate al suo ministero e creando momenti di incontro con i parroci e i sacerdoti.

Dal 4 al 19 novembre la Vergine riceverà il conforto della preghiera e dell’adorazione in tutte le parrocchie della zona est di Manfredonia. Il 20, alle ore 16.00, con la tradizionale processione che accompagna ogni trasferimento della Sacra immagine, il quadro sarà portato dalla chiesa del Carmine alla chiesa del Santissimo Redentore, nel popoloso quartiere Croce. Anche qui il fermento è notevole: la comunità parrocchiale si appresta ad accogliere la Vergine con ogni onore e a farle veglia anche di notte, con turni di preghiera che consentiranno alla chiesa di rimanere aperta per le intere due giornate in cui l’icona rimarrà in esposizione.

(tratto da La Gazzetta del Mezzogiorno)

Potrebbe interessarti

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

La spiaggia di Mattinata

Spiagge, il calendario delle riaperture e le regole da rispettare in spiaggia

  • 7 Maggio 2021

In base alle nuove linee guida regionali le regole da seguire per quanto riguarda  le spiagge (sia quelle in concessione, sia quelle...

La spiaggia di Mattinata

Ordinanza Balneare 2021, altri 300 mila euro per i progetti dei Comuni su accessibilità delle spiagge libere ai disabili: istanze da presentare entro il 28 maggio

  • 7 Maggio 2021

Per questa nuova tornata, sarà data precedenza ai Comuni che non hanno ricevuto finanziamenti nelle precedenti edizioni e a quelli che hanno...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta