Il porto di Manfredonia tra verità e menzogne

Riccardi: “Inspiegabile la campagna di denigrazione della destra locale”

Pubblichiamo di seguito un Comunicato stampa giunto in redazione a firma del consigliere regionale dei Democratici di sinistra Angelo Riccardi

Di fronte all’indegna campagna di denigrazione che la destra locale sta portando avanti sulla questione dell’autorità portuale, occorre fare chiarezza poichè è intollerabile che, mediante un campanilismo primitivo, un provincialismo reazionario, un populismo rozzo, si possano disinformare i cittadini.

A quanti sostengono accuse diffamatorie, a quanti calunniano, a quanti sparlano di lati oscuri della vicenda, a quanti dimenticano che l’esigenza di ridurre le autorità portuali pugliesi era presente anche nel programma del centrodestra per le elezioni regionali 2005, facciamo presente quanto segue.

  • Il sindaco Paolo Campo ha già comunicato ai consiglieri comunali che, dopo aver verificato i pareri di Provincia, Regione, Organizzazioni sindacali, la decisione ultima spetta al Consiglio comunale.
    Nel merito della vicenda, bisogna decidere una volta per tutte se il porto alti fondali di Manfredonia deve essere l’icona della demagogia locale, parolaia e inconcludente oppure, seguendo gli indirizzi nazionali e regionali, deve essere inserito nel sistema dell'”Autorità Portuale del Levante” integrandosi con i porti di Barletta, Monopoli, Molfetta e Bari.

  • A coloro che non si sono mai interessati di Manfredonia e che ora denunciano il presunto scippo dell’Autorità portuale, chiediamo: A voi interessa avere un altro ente da lottizzare o inserire Manfredonia nella rete delle cosiddette “Autostrade del mare”?

  • Il Master Plan della Regione Puglia per le Autostrade del Mare rappresenta, sulla materia, un importante punto di riferimento. Per sviluppare le indicazioni in esso contenute, l’Autorità Portuale del Levante promuoverà iniziative proprie, nell’ambito delle scelte di programmazione regionale e nazionale, anche attraverso rapporti bilaterali con altre Autorità Portuali adriatiche, a partire da quella Venezia, nonchè nell’ambito di tutte le sedi nazionali di programmazione e pianificazione.

  • Lo scalo di Manfredonia può diventare uno snodo importante solo se si pone in sinergia con altri approdi, in un sistema la cui realizzazione alleggerirebbe notevolmente il carico che oggi grava sulla dorsale terrestre, spostando quote significative dalla modalità di trasporto su gomma al vettore marittimo, con una conseguente, sensibile riduzione dei costi energetici e dell’inquinamento ambientale.

  • In assenza di una progettualità concreta che riguardi il “Corridoio Adriatico” come opera di collegamento ferroviario sulla dorsale nord-sud dedicato alle merci, è necessario sviluppare la via marittima, verso nord, per convogliare sul mare parte del traffico pesante proveniente dai Balcani e generato dalla stessa Puglia.

  • Se vogliamo creare le condizioni per lo sviluppo del nostro territorio, dobbiamo entrare in un sistema di relazioni, essere parte di un soggetto più forte, senza cancellare la nostra identità. Oggi, in Italia e nel mondo, i territori che attraggono investimenti sono quelli che, attraverso la messa in comune delle proprie risorse, legate alla logistica, cercano di diventare più forti e, pertanto, più competitivi rispetto ad altre realtà territoriali. Non a caso in tutte le regioni interessate si stanno creando sistemi di porti regionali che fanno capo ad una singola autorità. è l’unione che fa la forza.

  • Oggi non basta essere grandi per vincere. Ma essere piccoli è il modo più sicuro per perdere. I lavoratori, le imprese, le agenzie che svolgono le attività in relazione ai traffici portuali, devono interrogarsi sull’opportunità di far crescere il loro sistema di relazioni attraverso la riduzione della frammentazione dell’offerta portuale regionale e la capacità di fornire risposte alle istanze delle imprese del territorio che chiedono di adottare forme di logistica moderne ed efficienti.

    Angelo Riccardi
    Consigliere Regionale Ds

  • Potrebbe interessarti

    Elezioni Comunali

    Elezioni comunali 2020: risposte e chiarimenti alle domande più frequenti

    • 19 Settembre 2020

    Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7:00 alle ore 23:00 di domenica 20 settembre e dalle ore 7:00 alle ore...

    Sanificazione scuola

    Istituti scolastici di Mattinata, intervento straordinario di sanificazione e di igienizzazione

    • 18 Settembre 2020

    L'Istituto Comprensivo Statale di Mattinata il giorno 21 settembre 2020 resterà chiuso

    Voto in sicurezza

    Voto in sicurezza: il protocollo sanitario anti Covid per i seggi elettorali e il vademecum per i cittadini in quarantena

    • 18 Settembre 2020

    Il protocollo è stato sottoscritto per garantire il diritto al voto e tutelare la salute dei cittadini

    Cerca

    Settembre 2020

    • L
    • M
    • M
    • G
    • V
    • S
    • D
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    • 8
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 15
    • 16
    • 17
    • 18
    • 19
    • 20
    • 21
    • 22
    • 23
    • 24
    • 25
    • 26
    • 27
    • 28
    • 29
    • 30

    Ottobre 2020

    • L
    • M
    • M
    • G
    • V
    • S
    • D
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    • 8
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 15
    • 16
    • 17
    • 18
    • 19
    • 20
    • 21
    • 22
    • 23
    • 24
    • 25
    • 26
    • 27
    • 28
    • 29
    • 30
    • 31
    0 Adulti
    0 Bambini
    Animali

    Compare listings

    Confronta