”Il Malocchio”, l’Airone torna in scena!

Un nuovo appuntamento con la compagnia teatrale mattinatese dal 18 al 20 gennaio 2010

Il successo e il consenso di pubblico che li premia con applausi e complimenti in ogni rappresentazione, sprona la compagnia teatrale l’Airone a fare di più e sempre meglio. Anche quest’anno l’Associazione Culturale torna in scena con una nuova commedia che la vedrà protagonista da lunedì 18 a mercoledì 20 gennaio 2010 con Il Malocchio di Germano Benincastro. La commedia teatrale diretta dal grande Matteo Guerra sarà presentata nel Teatro delle Scuole Elementari con ingresso alle ore 20.00 e inizio alle 20.30.

La Compagnia teatrale mattinatese mette in scena una commedia che, qualunque essa sia, richiama tutto il paese alla caccia del biglietto, finendo sempre per moltiplicare le serate di replica. L’Airone, che riveste nella città di Mattinata anche un ruolo di aggregazione sociale per numerosi giovani, si ispira al repertorio classico del teatro napoletano come Eduardo De Filippo o Eduardo Scarpetta, concedendo spazio però anche al teatro dialettale paesano che trova nelle commedie rappresentate, degne riproduzioni degli usi e costumi popolari.

In questi giorni su ogni muro e in ogni locale di Mattinata spiccano le locandine del nuovo lavoro della Compagnia teatrale “L’Airone”, che informa dei tre giorni di spettacolo all’insegna del divertimento e dell’esperienza maturata nel corso degli anni. L’abile regia di Matteo Guerra, con la presenza di “storici” attori come Matteo Prencipe, Maria Rosa Prencipe, Raffaele Falcone, Savino Ciuffreda, Libera Clemente, Pio di Bari, Antonio Armillotta, Raffaella Armiento, Pasquale Notarangelo e Ambrogio Prencipe, che ormai da oltre 20 anni lo accompagnano, ha convinto e persuaso tutti, riscuotendo nel corso degli anni grandi successi ed imponenti consensi di pubblico.

La trama

Totonno Passalaqua, il protagonista di questa singolare vicenda, è un personaggio ambiguo, suggestionato dalla credenza popolare che esistano ancora oggi persone in grado di esercitare influssi “jettatori”. Tononno è fermamente convinto di essere stato colpito da una “fattura” al punto da imputare ogni sua disgrazia a questa malefica influenza piovutasi addosso.

L’evolversi della vicenda non fa altro che rinforzare tale convinzione, finchè lo stesso pensa di rivolgersi ad una maga che lo possa liberare dal maleficio. Intorno al tema centrale di questo lavoro teatrale si intrecciano diverse altre situazioni che offrono innumerevoli spunti di irresistibile comicità. Altrettanto efficace appare la caratterizzazione dei personaggi, una vasta gamma di “tipi”, alcuni bizzarri, altri mistificanti o creduloni, ma tutti ugualmente partecipi del trionfo finale della superstizione.

I biglietti sono disponibili presso l’Ufficio del Turismo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00 (posti numerati).

Potrebbe interessarti

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

  • 6 Marzo 2021

Ad oggi sono state somministrate in totale 304.978 dosi di vaccino, di queste 82.133 sono seconde dosi

La piana di Mattinata

Bando per il contributo straordinario nelle “Zone economiche ambientali”

  • 5 Marzo 2021

I beneficiari dei 40 milioni di contributi sono le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale e le guide...

Vaccinazione anti covid-19 a Mattinata

Covid-19, partite a Mattinata le vaccinazioni per gli over 80

  • 3 Marzo 2021

Il centro vaccinale è stato allestito presso la Palestra dell'Istituto Comprensivo Scolastico

Cerca

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta