Il Convento della Sperlonga affascina ancora

Buona l’affluenza di pubblico alla conferenza organizzata dalla Pro-Loco

Si è svolta sabato 22 luglio presso il Museo civico di Mattinata l’annunciata conferenza sull’antico insediamento monastico pulsanese di Santo Stefano della Sperlonga ubicato nel territorio della cittadina garganica.

Ha aperto i lavori Celestino Furii, presidente della locale sezione della Pro-Loco che, nel presentare i relatori, ha evidenziato che iniziative come questa rientrano nelle finalità istituzionali dell’Associazione, tese alla riscoperta e rivalutazione di angoli di territorio poco conosciuti nonostante la loro rilevanza storica e monumentale.

E’ seguito l’intervento di Antonella Martire, autrice di una tesi di Laurea sugli insediamenti pulsanesi nel Gargano (relatore il chiarissimo prof. Maria Stella Calò Mariani dell’Università di Foggia) che con dovizia di materiale audiovisivo ha sviluppato il tema oggetto della serata, partendo dall’Abbazia madre di Pulsano e concentrando il suo intervento sul complesso monastico mattinatese, tanto dal punto di vista storico che architettonico, fino ad avanzare tutta una serie di proposte utili ai fini di un suo futuro, possibile, recupero.

A complemento di ciò Antonio Latino, appassionato esploratore delle bellezze nascoste del territorio mattinatese, ha ricostruito il corredo scultoreo e lapidario che un tempo abbelliva le fabbriche conventuali (clicca qui), oggi purtroppo ormai spoglie. E’ toccato ancora a lui concludere i lavori, davanti ad un pubblico abbastanza numeroso ed interessato, che ha riempito la sala museale (clicca qui per leggere il suo intervento integrale).

Invitato dal presidente della Pro-Loco ad intervenire, ha preso la parola il sindaco di Mattinata Angelo Iannotta che, dopo aver rassicurato il relatore Latino circa la via cittadina erroneamente intitolata Abbazia di Santo Stefano (ha anzi annunciato pubblicamente che con una recente delibera di Giunta è stata rettificata la svista), ha sottolineato l’interesse mai sopito da parte dell’Amministrazione Comunale per tutto quanto è bello e da valorizzare. Alla base degli interventi però ci sono sempre limiti di bilancio da rispettare, anche se non vanno sottovalutate iniziative da parte di privati cittadini (ha citato l’esempio dell’agriturismo Madonna Incoronata che ha saputo inserire il recupero dell’omonima Chiesetta rurale in un ambito di sviluppo turistico organico e svincolato dall’ausilio dell’intervento pubblico.

E’ quindi seguito un breve intervento da parte dello storico locale Luigi Gatta che ha rimarcato come fosse stata sottaciuta dai relatori la fase paleocristiana ed ipogeica del sito oggetto della conferenza. I relatori hanno replicato ribadendo essere intenzione degli organizzatori approfondire l’argomento nel corso di un prossimo appuntamento monotematico.

In chiusura l’anticipazione di un prossimo appuntamento gestito dalla ProñLoco nell’ambito delle iniziative del Comune di Mattinata per l’Estate 2006: il fotografo non professionista Franco Margarita, napoletano di lontane origini mattinatesi, ha anticipato con una bella proiezione, alcune delle sue opere che esporrà in una personale dal 7 al 13 agosto nelle sale di Palazzo Mantuano.

Potrebbe interessarti

Un patto per la salute

“Un patto per la salute”, l’Amministrazione Comunale ha messo in atto una serie di azioni per prevenire i tentativi di bruciatura degli scarti di potatura olivicola

  • 28 Novembre 2020

Un passo in avanti verso un'agricoltura pulita e sostenibile ma soprattutto un impegno serio a tutela della Salute di tutti i cittadini...

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta