Il Consiglio comunale approva il bilancio 2006

Tarsu: aumenti per le utenze non domestiche, Ici e Irpef come l’anno scorso

Il bilancio di previsione per il 2006 passa con i voti della maggioranza. Ma i cinque consiglieri di minoranza, se danno il loro complessivo ìnoî politico, nello stesso tempo sulle singole delibere legate alla manovra finanziaria hanno valutato nel merito e dato un voto variegato.

´Nonostante la riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato centrale decisa anche per l’anno in corso, a Mattinata l’Ici non verrà ritoccataª ha sottolineato il sindaco Angelo Iannotta ai consiglieri dello Sdi, Michelantonio La Torre e Luigi Prencipe, che avevano riproposto ´l’abolizione della tassa sulla prima casa perchè ingiustaª.
Dai banchi della maggioranza si è fatto presente che la tassa sulla prima casa a Mattinata sarà ancora una volta la più bassa rispetto a quanto si paga in tutti gli altri paesi vicini e che grazie alle confermate detrazioni (circa centocinquanta euro) in molti casi essa in sostanza non incide.
Da parte sua il consigliere del ìGruppo misto La Primavera di Mattinata ñ Unioneî Francesco Prencipe, rimarcando ´quanto sia difficile per i comuni garantire le prestazioni sociali a seguito dei pesantissimi tagli decisi dal Governoª, ha sul punto dato il suo voto di astensione.

Passando all’addizionale Irpef, la maggioranza ha approvato la delibera che la conferma al quattro per mille, ´che pone Mattinata, dove pure sono garantiti dal Comune gli stessi standard di prestazioni sociali, tra i paesi che nel Gargano prelevano di meno dal reddito dei propri cittadiniª.

Novità nella tassazione ci saranno invece per la Tarsu, relativa alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti. L’anno scorso il servizio, dopo la gestione mista tra Comune e una cooperativa, è stato, ha ricordato l’assessore al bilancio Giuseppe Prencipe, ´razionalizzato e appaltato all’esterno ad un unico soggettoª. Si è passati da settecentomila a un milione circa di euro di spese per le casse comunali. Questo aumento di spese riguarda varie voci: il personale, che nel settore privato ha più elevati livelli salariali, i necessari oneri d’investimento, i maggiori costi di esercizio, e l’intervenuto aumento dei costi richiesto dalla discarica per il conferimento dei rifiuti. Soprattutto, rispetto al passato, adesso il servizio di raccolta dei rifiuti comprende nuove zone del territorio comunale precedentemente non incluse e passate da qualche mese ad essere giornalmente ìripuliteî. Inoltre, secondo quanto risulta dai termini dell’appalto e riferito in consiglio dall’assessore all’ambiente Pasquale Bisceglia, vi è il potenziamento delle isole ecologiche nonchè altre innovazioni e diversi miglioramenti del servizio.

Sono questi gli elementi tecnici dati dal Comune per spiegare l’aumento della tassa. Per il capogruppo della ìCoalizione civica Mattinata vivaî Francesco Paolo Prencipe, ´l’aumento è comunque equo: si sono portate le utenze domestiche da 167 a 176 euro, che è poi quanto già da tempo pagavano i cittadini dei comuni vicini al nostro e che sopportano gli stessi costi per la raccolta e lo smaltimento dei rifiutiª. Ma se sulle famiglie l’aumento è del cinque per cento, esso, ha fatto notare la consigliera Mariella Piemontese, ´è molto consistente per le utenze non domesticheª. E’ il caso degli esercizi commerciali, dei ristoranti, degli stabilimenti balneari e dei parcheggi a mare. Passando all’occupazione del suolo pubblico, se la tariffa base rimane invariata, per effetto dell’istituzione del canone al posto della tassa, alcune tipologie di occupazione, definite ìa più alta redditivitàî, pagheranno un costo maggiore rispetto al passato.

Al contrario di queste delibere sulla tassazione, il consiglio ha poi ritrovato coesione nell’approvazione del piano delle opere pubbliche che il Comune intende realizzare nel prossimo triennio: la delibera è stata approvata con il voto sia della maggioranza che della minoranza.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Un patto per la salute

“Un patto per la salute”, l’Amministrazione Comunale ha messo in atto una serie di azioni per prevenire i tentativi di bruciatura degli scarti di potatura olivicola

  • 28 Novembre 2020

Un passo in avanti verso un'agricoltura pulita e sostenibile ma soprattutto un impegno serio a tutela della Salute di tutti i cittadini...

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta