Il Comune di Monte Sant’Angelo approva il progetto Wi-Fi

Offrirà gratuitamente il servizio ADSL nello Junno e a Macchia

Dopo l’esperimento dell’estate scorsa, il Comune di Monte Sant’Angelo ci riprova, investendo sul progetto WI-FI (clicca qui per saperne di più su questo tipo di tecnologia) per offrire il servizio ADSL e HDSL rispettivamente ai residenti della zona del centro storico Junno e della frazione Macchia.

Tale progetto consentirà a chi frequenta la frazione marina di accedere facilmente al servizio internet a banda veloce, superando gli ostacoli oggettivi che in tale località si sono sempre riscontrati; oggi, infatti, ricordiamolo, Macchia non è servita dall’ADSL nè dall’HDSL: si accederà ad internet senza aspettare i tempi remoti della connessione tradizionale, definita appunto ìremotaî.
Stessa cosa accadrà per i cittadini della zona storica di Monte Sant’Angelo che tale servizio hanno visto già in opera nell’estate 2006, durante la cinque giorni di FestambienteSud. In quell’occasione, per ovviare ai disagi delle distanze dalla postazione telefonica a servizio di tutti i partecipanti e degli ospiti, Legambiente avviò la sperimentazione del WI-FI garantendo così ai giornalisti accreditati ed alle aziende espositrici di avere a portata di mano la connessione ad internet.

Presso il Museo Tancredi verranno disposte due antenne Wi-Fi che irradieranno il segnale verso Piazza De Galganis, Largo Dauno e Largo Tre Ottoni; nel caso si dovessero verificare zone d’ombra, verrà aggiunto un ripetitore in ogni piazza che permetterà al segnale di distribuirsi uniformemente; l’acceso sarà permesso solo a coloro che regolarmente si registreranno. Per Macchia il sistema in funzione sarà sempre Wi-Fi ma HDSL, dove presso la ex-scuola verrà installata l’antenna centrale che permetterà di collegarsi attraverso le antenne clients disposte sui tetti dei clienti internet.

Inoltre, la Giunta Comunale, a seguito dell’adesione e della messa in opera del progetto RUPAR (Rete Unica Regionale per la Pubblica Amministrazione) ha beneficiato per l’anno 2006 di un contributo regionale di 33.000 euro. è chiaro come l’Amministrazione Comunale di Monte Sant’Angelo abbia investito e continui a farlo sulla tecnologia, per una migliore offerta di servizi non solo ai cittadini ma anche a quanti a Monte Sant’Angelo si recano per lavoro o per turismo.

(tratto da Montesantangelo.net)

Potrebbe interessarti

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

Piano strategico vaccinale anti-COVID-19, firmato l’accordo tra la Regione Puglia e i Medici di Medicina Generale

  • 6 Marzo 2021

Ad oggi sono state somministrate in totale 304.978 dosi di vaccino, di queste 82.133 sono seconde dosi

La piana di Mattinata

Bando per il contributo straordinario nelle “Zone economiche ambientali”

  • 5 Marzo 2021

I beneficiari dei 40 milioni di contributi sono le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale e le guide...

Vaccinazione anti covid-19 a Mattinata

Covid-19, partite a Mattinata le vaccinazioni per gli over 80

  • 3 Marzo 2021

Il centro vaccinale è stato allestito presso la Palestra dell'Istituto Comprensivo Scolastico

Cerca

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta