I plastici di Monte Sacro da Norimberga a Mattinata

Il passaggio è avvenuto nel corso di una solenne cerimonia presso il Museo di Norimberga

Non uno ma due plastici per ricostruire l’Abbazia della SS. Trinità che dalla cima di Monte Sacro domina la piana di Mattinata. Una ricostruzione fedele e minuziosa in ogni particolare che evidenzia la possente grandiosità di uno dei monumenti più insigni della cristianità e della cultura edificato sul finire del primo millennio.

Un’opera d’arte essi stessi dovuta agli studi e alla passione dell’archeologo tedesco Tobias Springer che per diversi anni ha guidato le missioni archeologiche sul quel sito rivelatosi una miniera di informazioni per la ricostruzione di un lungo tratto di storia non solo di quei luoghi. Fino a qualche giorno fa erano custoditi, ammiratissimi dal pubblico, presso il prestigioso Germanisches National Museum di Norimberga. Fra qualche giorno faranno magnifica mostra di sé nel Museo civico di Mattinata.

A riportarli “a casa” il sindaco della intraprendente cittadina garganica, Lucio Roberto Prencipe che riallacciando amichevoli rapporti con il professor Springer, direttore scientifico del Museo, e col direttore dello stesso Museo Ulrich Grossman, è riuscito ad ottenere il trasferimento di quei due enormi modelli in scala 1:100, del sito storico di Monte Sacro. Una acquisizione di grande valore che va ben oltre l’affascinante presenza di quelle ricostruzioni di un patrimonio storico e culturale vanto non solo della Capitanata.

Il passaggio è avvenuto nel corso di una solenne cerimonia presso il Museo di Norimberga ove il sindaco Prencipe si è recato alla guida di una delegazione della quale facevano l’assessore alle politiche del territorio Raffaele D’Apolito, la vice presidente del FAI di Puglia Marialuisa D’Ippolito, il consulente turistico del Comune di Mattinata Roberto Seppi, il console di Germania a Bari.

Il direttore Grossman nel salutare il sindaco Prencipe e la delegazione mattinatese, ha tracciato un escursus delle missioni archeologiche su Monte Sacro finanziate dalla Fondazione del Museo, delle quali il Museo espone mappe e fotografie. Si è detto onorato di poter donare i plastici al Comune di Mattinata “come contributo alla conoscenza storico-archeologica di quel magnifico angolo di territorio italiano quale segno di amicizia e di stima”.

Non meno caloroso è stato il saluto porto dal sindaco Prencipe che ha tra l’altro evidenziato le iniziative avviate dall’amministrazione comunale finalizzate al recupero e alla valorizzazione di quel sito non solo dal punto di vista storico e archeologico, ma anche turistico come meta assai richiesta dalle schiere di turisti che scelgono il Gargano. Una grande affezione attestata – ha ricordato – dal terzo posto conquistato nelle preferenze espresse per il Lugo del cuore FAI. Prencipe ha annunciato un incontro a Mattinata con gli amici di Norimberga nella primavera entrante.


  • Michele Apollonio

Potrebbe interessarti

La Puglia ti vaccina

La Puglia ti vaccina: via all’adesione delle persone nate nel 1954 e nel 1955

  • 15 Aprile 2021

È possibile conoscere e confermare data e luogo del proprio appuntamento in tre modalità

Da sinistra: Marilú Di Mauro, Gabriele Di Mauro ed Imma Di Mauro, titolari della Gelateria Gabrielino

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la gelateria “Gabrielino” di Mattinata con Due Coni

  • 14 Aprile 2021

"Il nostro obiettivo è sempre stato creare e offrire il gelato nella sua purezza, sfruttando semplicemente i sapori che la Terra ci...

Mare Gargano

Estate, Gargano pronto: +20% di prenotazioni e SI al bonus vacanze

  • 12 Aprile 2021

Il campione comprende strutture di Vieste, Rodi, San Menaio, Monte Sant’Angelo e Mattinata

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta