Dalla grotta Paglicci agli splendidi Faraglioni, ecco i borghi in festival

Rignano Garganico e Mattinata si uniscono per fare sistema

La grotta Paglicci e i Faraglioni di Mattinata

Per la realizzazione del progetto denominato “Gargano: la Pietra e la Caverna. Paglicci Festival e Festival dei Faraglioni” il Comune di Mattinata si è associato al Comune di Rignano Garganico: insieme partecipano all’avviso pubblico del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo denominato “Borghi in Festival” e destinato al finanziamento di attività culturali per la rigenerazione dei piccoli Comuni.

L’Amministrazione comunale di Mattinata ha inteso prendere parte al bando di finanziamento “Borghi in Festival” in forma aggregata, oltre che con Rignano Garganico, che è ente capofila, anche con l’associazione Legambiente “Festambientesud” di Monte Sant’Angelo, partner no profit, con l’impresa di Rignano “Prima Bio Soc. Coop Ar.l.” e con l’impresa “Vittoria srl” (Baia delle Zagare). L’iniziativa, come sottolinea il sindaco di Mattinata Michele Bisceglia, si prefigge tra i suoi obiettivi strategici la promozione ed il sostegno della qualità e delle eccellenze dei territori per valorizzarne le risorse culturali ambientali e turistiche come leve di crescita professionale e di occupazione attraverso progetti capaci di generare risposte positive a breve e lungo termine e la costruzione di opportunità per il miglioramento sociale ed economico, rafforzando e integrando l’offerta turistica e culturale dei territori.

Per la realizzazione del progetto sarà garantita la copertura finanziaria del venti per cento sull’importo complessivo del progetto, che è di 80 mila euro. A carico del Comune di Mattinata cinque mila euro, il Comune di Rignano Garganico parteciperà con sette mila euro, mentre le imprese private “Prima Bio Soc. Coop Ar.l.” e “Vittoria srl” rispettivamente con mille e con tremila euro. “Il progetto che si intende candidare, si evidenzia nella delibera della giunta Bisceglia, consiste nel proporre le peculiarità dei due Comuni, valorizzandone le tematiche che storicamente li accomunano. Si vuole cercare di ottenere un marcato miglioramento qualitativo per l’intera Comunità, proponendola quindi come un’imperdibile meta sia turistica che imprenditoriale”. Il Comune di Rignano Garganico, quale ente capofila, provvederà alla presentazione della domanda di finanziamento al Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo.

La grotta Paglicci, situata nell’agro di Rignano, è uno dei siti continentali più significativi per ricostruire i primi passi dell’ultima specie di ominidi arrivata in Europa. Una miniera d’informazioni che ci restituisce alcune delle scoperte più straordinarie sulla vita delle prime comunità di sapiens. I Faraglioni situati di fronte alla meravigliosa costa mattinatese di falesie sono unici splendidi monumenti naturali, diventati uno dei più importanti simboli delle bellezze naturalistiche di tutta la Puglia.

Il Festival dei Faraglioni ed il Paglicci Festival intendono quindi sostenere il percorso, già intrapreso dalla Regione Puglia, nella promozione e valorizzazione turistica del patrimonio ambientale e culturale. La direzione artistica e culturale dell’iniziativa sarà a cura di Legambiente FestambienteSud nella persona di Francesco Paolo Salcuni.

La grotta Paglicci di Rignano Garganico
La grotta Paglicci di Rignano Garganico

 

I Faraglioni di Mattinata
I Faraglioni di Mattinata
  • Autore
    Francesco Bisceglia
  • Fonte
    La Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Mattinata mare

“Stessa spiaggia, stesso mare”: nel 2021 le regole per andare in spiaggia sono le stesse del 2020

  • 21 Aprile 2021

Marco Scajola, coordinatore del tavolo interregionale sul Demanio, è tornato sull'argomento precisandone i punti chiave

Estate con il covid

Estate 2021: in arrivo la zona blu? Le regole in spiaggia per un’estate in sicurezza

  • 19 Aprile 2021

Alcune regole potrebbero essere introdotte per gli stabilimenti balneari in prossimità dell'estate

Vacanze

Bonus vacanze 2021: validità e regole

  • 19 Aprile 2021

Coloro che hanno già chiesto l'incentivo potranno utilizzarlo fino al 31 dicembre

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta