Gran Falò di San Giuseppe

Lunedì 18 marzo tutti intorno al falò, con zeppole, musica popolare e liturgie sacre

Mattinata torna a celebrare San Giuseppe, considerato tra i cattolici il patrono della Chiesa universale. A organizzare la XIV edizione del Gran Falò di San Giuseppe, come consuetudine, è il Circolo ricreativo culturale Oasis, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, del Parco Nazionale del Gargano, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e della Regione Puglia.

Quest’anno la manifestazione è anticipata da una bellissima mostra di lavori artigianali a tema religioso eseguiti in Parrocchia dal gruppo Ministranti e Fam. Armillotta, allestita presso il Centro Arca di Noè in corso Matino, 187. Inaugurazione venerdì 15 marzo 2013 alle ore 20.00

La Festa di San Giuseppe, che avrà luogo nei giorni 18-19 marzo 2013 sul viale Don Salvatore Prencipe, è per Mattinata un vero è proprio ritrovo intorno al Gran Falò non solo per i bambini, ma anche per gli  adulti, che non perderanno sicuramente occasione di dimostrare la loro devozione al Santo.

Il 18 marzo, giorno della vigilia, si parte con lo sparo dei tradizionali colpi di cannone che si faranno sentire, come sempre, dalle prime ore dell’alba. Alle ore 18.00 la Santa Messa nella parrocchia di S. Maria della Luce, cui seguirà l’accensione e benedizione del tradizionale Gran Falò di San Giuseppe. A seguire l’apertura degli stand gastronomici, con la degustazione dei tipici e tradizionali piatti di Mattinata: nell’occasione non mancherà la tradizionale zeppola di San Giuseppe. La festa sarà animata dalla musica e dai canti del gruppo folk “FESTA FARINA E FOLK”. A chiudere la serata uno splendido spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla ditta “Presutto e Florio” di San Severo.

Nella giornata di martedì 19, sarà celebrata alle ore 18.00 la Santa Messa di ringraziamento e di lode al Santo nella Chiesa Parrocchiale “Santa Maria della Luce”.

Il ricavato di tutta la manifestazione sarà devoluto in beneficenza.

A tutti i papà dedichiamo questa bellissima frase di Clarence Budington Kelland
Non mi ha detto come vivere:
ha semplicemente vissuto e ha lasciato che lo osservassi.

CURIOSITA’

Sapete perché la zeppola è il dolce ufficiale della Festa di San Giuseppe?
Si narra che San Giuseppe, fuggito in Egitto con Maria e Gesù,  per mantenere la “sacra” famiglia in terra straniera divenne venditore di frittelle. Proprio per questo motivo, in tutta Italia, le zeppole sono i dolci tipici della festa del papà, preparate per festeggiare e celebrare la figura del Santo.


Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

Gran Falò di San Giuseppe

Giovedì 18 marzo tutti intorno al gran falò, con zeppole musica e liturgie sacre

E’ tutto pronto a Mattinata per la festa popolare di San Giuseppe. Due giorni per celebrare il santo protettore della Chiesa universale, su iniziativa dell’associazione giovanile “Oasis” e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, del Parco Nazionale del Gargano, il Consorzio Matinum e la Provincia di Foggia.

Si parte giovedì 18 marzo, giorno della vigilia, con gli spari dei tradizionali colpi d cannone e suono di campane nelle prime ore del mattino, che come sempre si faranno sentire in tutto il paese. Alle 18.00 solenne Messa nella parrocchia di S.Maria della Luce, cui seguirà l’accensione e benedizione del tradizionale Gran Falò di San Giuseppe. A seguire l’apertura degli stand gastronomici lungo il viale Don Salvatore Prencipe, con la degustazione di piatti tipici e la tradizionale “Zeppola” di San Giuseppe. La serata sarà animata dai canti tradizionali del gruppo folk “Etnomusicantes”, e si concluderà con un fantastico spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla ditta “Presutto e Florio”di San Savero.

Nella giornata di venerdì 19, solennità liturgica di San Giuseppe, con la Santa Messa, alle ore 18.00, presieduta dal parroco del paese Don Francesco La Torre nella Chiesa Santa Maria della Luce. Alle 19.30, Triangolare di “Calcio a 5” presso il Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” per l’assegnazione del “5° Trofeo San Giuseppe” tra le squadre: Avis, Vigilanza Mattinata e Guardia di Finanza Manfredonia.

Infine, sabato 20 marzo il Circolo ricreativo e culturale Oasis organizza alle ore 17.30, in Piazza Aldo Moro, “Gonfabilandia” animazione e festa per i più piccoli con zucchero filato, balli di gruppo e tanto divertimento per una serata dedicata a tutti i bambini del paese in conclusione della tradizionale festa di San Giuseppe.

PROGRAMMA


Giovedì 18 marzo 2010

  • ore 07.00: apertura della festa con sparo dei tradizionali colpi di cannone e suono di campane
  • ore 18.00: celebrazione Eucaristica nella Chiesa Parrocchiale Santa Maria della Luce
  • ore 19.30: accensione e Benedizione del “Gran Falò di San Giuseppe”
  • ore 19.45: apertura degli stand gastronomici con la radizionale “Zeppola” e animazione musicale con il gruppo “Etnomusicantes”
  • ore 22.00: spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla ditta “Presutto e Florio” di San Severo.

Venerdì 19 marzo 2010
(solennità liturgica di San Giuseppe)

  • ore 18.00: Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di Mattinata
  • ore 19.30: Triangolare di “Calcio a 5” presso il Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” per l’assegnazione del 5° Trofeo San Giuseppe

Sabato 20 marzo

  • ore 17.30 “Gonfabilandia”, festa per i più piccoli con zucchero filato, balli e puro divertimento

Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

Gran Falò di San Giuseppe

La tradizionale festa in onore del Santo più celebrato d’Italia

Torna l’appuntamento di metà marzo con i festeggiamenti in onore del Santo protettore della Chiesa universale: San Giuseppe. Due giorni per celebrare non solo il Santo, simbolo di umiltà e dedizione, ma anche l’istituzione della Festa del Papà, ormai entrata di diritto nel calendario delle festività nazionali. A organizzare il Gran Falò di San Giuseppe, come consuetudine, è il Circolo ricreativo culturale Oasis, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e del Parco Nazionale del Gargano.

Quest’anno la manifestazione è anticipata da una bellissima mostra raffugurante immagini sacre di Giuseppe Sansone e dipinti di Lorenzo Di Mauro, allestite in corso Matino, 123 (12-19 marzo dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 18:00 alle 21:00). Il 18 marzo, giorno della vigilia, si parte con lo sparo dei tradizionali colpi di cannone che si faranno sentire, come sempre, dalle prime ore dell’alba. Alle ore 18.00 la Santa Messa nella parrocchia di S. Maria della Luce, cui seguirà l’accensione e benedizione del tradizionale Gran Falò di San Giuseppe. A seguire l’apertura degli stand gastronomici, con i piatti tipici di Mattinata e del Gargano: nell’occasione non mancherà la tradizionale zeppola di San Giuseppe. La festa sarà animata dalla musica e dai canti del gruppo folk Etnomusicantes e concluderà con uno splendido spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla ditta “Fantasia Pirotecnica 2007 srl” di Foggia.

Nella giornata di giovedì 19, sarà celebrata alle ore 18.00 la Santa Messa di ringraziamento e di lode al Santo; alle 19.30 Triangolare di “Calcio a 5” presso il Palazzetto della Sport “Giovanni Paolo II”, per l’assegnazione del 4° Trofeo San Giuseppe tra le squadre: Avis, Vigilanza Mattinata, Guardia di Finanzia Manfredonia.

Il ricavato di tutta la manifestazione, giunta ormai alla decima edizione, sarà devoluto in beneficenza.

PROGRAMMA

  • 12/19 marzo
    Mostra di immagini sacre di Giuseppe Sansone e dipinti di Lorenzo Di Mauro corso Matino, 123 dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 18:00 alle 21:00
  • 18 marzo
    0re 7,00: apertura della festa con sparo dei tradizionali colpi di cannone
    Ore 18,00: celebrazione della Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale “Santa Maria della Luce”
    Ore 19,30: accensione e benedizione del Tradizionale Falò di San Giuseppe
    Ore 19,45: apertura degli stand gastronomici con la degustazione di piatti tipici e la tradizionale patata cotta sotto la cenere e l’immancabile “zeppola
    La serata sarà animata dal gruppo folk “ETNOMUSICANTES”
    Ore 22,00: spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla ditta “Fantasia Pirotecnica 2007 srl” di Foggia.
  • 19 marzo
    Solennità Liturgica di San Giuseppe Giuseppe
    Ore 18,00: Celebrazione della “Santa Messa” nella Chiesa Parrocchiale Santa Maria della Luce
    Ore 19,30: 4° Trofeo San Giuseppe, Triangolare di “Calcio a 5” tra le squadre: Avis – Vigilanza Mattinata – Guardia di Finanzia Manfredonia presso il Palazzetto della Sport “Giovanni Paolo II”

.

Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

“Gran Falò di San Giuseppe”

Quest’anno la festa è fissata per sabato 15 marzo

Torna l’appuntamento di metà marzo con i festeggiamenti in onore del Santo più suffragato d’Italia: San Giuseppe. Quest’anno il giorno dedicato a tutti i papà, mercoledì diaciannove, cade proprio in mezzo alla Settimana Santa e la Chiesa, vista la concomitanza con i giorni della Passione di Cristo, ha anticipato i festeggiamenti liturgici a sabato 15 marzo.

Così si son dovuti adeguare anche i ragazzi del Circolo Oasis, anticipando l’organizzazione della 9° edizione del Gran Falò di San Giuseppe a sabato 15 marzo. Anche questa edizione vede il patrocinio dell’Amministrazione comunale, del Parco del Gargano e della Comunità Montana, nonchè la partecipazione di molti commercianti mattinatesi, sempre sensibili al sostegno di simili iniziative.

Si parte dunque di buon ora sabato mattina con lo sparo di alcuni colpi di mortaretto. Alle ore 18 la S.Messa nella parrocchia di S.Maria della Luce, cui seguirà l’accensione e benedizione del tradizionale Gran Falò di San Giuseppe.
A seguire l’apertura degli stand gastronomici, con i piatti tipici di Mattinata e del Gargano: nell’occasione non mancherà la tradizionale zeppola di San Giuseppe. La festa sarà animata dalla musica e dai canti del gruppo folk I Tarantati. La serata si concluderà con uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Il ricavato di tutta la manifestazione, fanno sapere i giovani organizzatori della festa, sarà devoluto ancora una volta in beneficenza.

PROGRAMMA

Sabato 15 marzo 2008
ore 7.00: apertura della festa con sparo di mortaretti
ore 18.00: celebrazione Eucaristica nella Chiesa Parrocchiale di Mattinata
ore 19.30: accensione e Benedizione del ìGran Falò di San Giuseppeî
ore 19.45: apertura degli stand gastronomici con la tradizionale ìZeppolaî e animazione musicale con il gruppo folk ìI Tarantatiî di Monte Sant’Angelo
ore 21.30: spettacolo pirotecnico eseguito e diretto dalla
ditta Fantasia Pirotecnica 2007 s.r.l. di Foggia.

Lunedì 19 marzo 2007
ore 19.30: Triangolare di ìCalcio a 5î presso il Palazzetto dello Sport Giovanni Paolo II di Mattinata per l’assegnazione del 3∞ Trofeo San Giuseppe fra le squadre Avis, Vigilanza Mattinata e Guardia di Finanza di Manfredonia
ore 22.00: premiazione delle squadre partecipanti.

Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Scuola

Scuole e trasporti, misure urgenti della Regione Puglia per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19

  • 22 Ottobre 2020

La decisione è arrivata al termine del Tavolo permanente regionale avvio anno scolastico 2020/2021

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta