La Giunta si riduce del 10% l’indennità prevista dalla legge

Il risparmio per le casse comunali sarà destinato a fini sociali

Se a Roma il Governo sta per decidere dall’anno prossimo una riduzione del 10 per cento degli stipendi per i politici nazionali e locali, ´a Mattinata la riduzione diventerebbe allora del 20 per cento” afferma il sindaco Angelo Iannotta.
´Sì, perchè” – continua il sindaco a capo della coalizione civica ìMattinata viva” – ´senza attendere la prossima legge finanziaria che pare voglia estendere anche ai Comuni il taglio delle indennità, noi a Mattinata abbiamo già deciso nei giorni scorsi di ridurci autonomamente l’indennità prevista dalla legge del 10 per cento“.

La delibera della giunta comunale a cui si riferisce il sindaco è dello scorso 19 settembre e la decisione di rinunciare ad una parte dell’indennità vale per i membri della Giunta, cioè sindaco ed assessori. Ora spetterà eventualmente al Consiglio comunale analoga decisione per l’ammontare dei gettoni di presenza che spettano ai consiglieri comunali.

L’applicazione delle indennità di funzione è effettuata direttamente dagli uffici comunali, così come prevede la legge, e quindi senza l’intervento degli amministratori. I funzionari comunali, appunto, hanno stabilito, sulla base dei criteri fissati dalla legge Napolitano-Vigneri del 1999 e poi specificamente disciplinati dal Decreto ministeriale 119 del 2000, la misura base dell’indennità di funzione e dei gettoni di presenza.
Tale misura base dell’indennità non è uguale per tutti i Comuni ma è articolata in rapporto con la dimensione demografica degli enti. Tiene conto inoltre delle fluttuazioni stagionali della popolazione, della percentuale delle entrate proprie dell’ente rispetto al totale delle entrate, nonchè dell’ammontare del bilancio di parte corrente.
Sono associati quindi criteri demografici e finanziari, significativi per articolare le indennità rispetto alle diverse funzioni ed impegni che le condizioni obbiettive giustificano.

E’ su tale misura base dell’indennità, automaticamente determinata dagli uffici, che ha ritenuto di intervenire la Giunta comunale di Mattinata. ´Per quanto ci sia addirittura la possibilità di aumentare fino al 15 per cento tale indennità, ci è sembrato, al contrario, opportuno decidere di farci questa riduzione del 10 per cento. Nessun atto di eroismo rispetto ad amministratori di altri comuni che ricevono l’indennità prevista dalla legge per intero. Ci è sembrato giusto però dare un segnale di attenzione, anche a livello personale, alle situazioni di bisogno sociale, alle quali sarà destinato il 10 per cento cui abbiamo rinunciato“.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Hotel

Turismo e cultura, al via le domande di finanziamento a fondo perduto

  • 25 Settembre 2020

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese del settore alberghiero e del settore culturale e creativo

Vento forte

Meteo, in arrivo tempeste di vento con forti raffiche, burrasca e temporali

  • 25 Settembre 2020

La protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo di livello "arancione" a partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30...

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta