Eletto il mini presidente del Parco Nazionale del Gargano

E’ Pier Matteo La Torre, 14 anni, mini sindaco di Monte Sant’Angelo

Il Presidente del Parco Nazionale del Gargano Giandiego Gatta ha il suo mini ìalter egoî. Si tratta di Pier Matteo La Torre, 14 anni, mini sindaco di Monte Sant’Angelo.

E’ stato eletto ieri quale nuovo baby Presidente dell’Area Protetta al termine del V Convegno dei baby sindaci dei Comuni del Parco Nazionale del Gargano che si è tenuto nell’aula consiliare della Comunità Montana del Gargano.

Ieri mattina, al termine di un appassionato e vivace dibattito, che ha preceduto la votazione finale, il quattordicenne Pier Matteo La Torre, alunno della 3™ media dell’Istituto Comprensivo ìVincenzo Amicarelliî di Monte Sant’Angelo, ha raccolto ben sei voti su otto a disposizione (votavano ed erano nel contempo candidati, i mini sindaci di Peschici, Lesina, Rodi, Mattinata, Vico del Gargano, Monte Sant’Angelo, Carpino, Ischitella). Un voto a testa è andato a Marianna D’Antuono e Michele Mastropasqua. La Torre succede a Federico Biscotti, di Vico del Gargano, e rimarrà in carica per 12 mesi.

Sito web e valorizzazione dell’ambiente, i temi più citati dai mini sindaci nelle loro relazioni programmatiche con le quali hanno chiesto il voto. La Torre, che ha posto tra i suoi obiettivi prioritari la tutela e la salvaguardia del paesaggio garganico, ha avanzato anche una specifica richiesta, in qualità di neo mini presidente del Parco, rivolgendosi agli amministratori adulti. Quale? Quella di una maggiore collaborazione fra baby e grandi amministratori nella stesura di interventi tesi ad incrementare la tutela dell’ambiente.

All’incontro hanno preso parte il Presidente del Parco del Gargano Giandiego Gatta, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo ìV. Amicarelliî, Angela Biasco, il Vice Presidente della Comunità Montana del Gargano, Rocco Ruo, l’assessore al Turismo del Comune di Monte Sant’Angelo Felice Scirpoli, e il sindaco di Carpino, Mario Trombetta.

A sovrintendere alla regolarità delle votazioni, avvenute a scrutinio segreto, c’era il Comandante dei VV.UU. di Monte Sant’Angelo Tonino Prezioso. ìAbbiamo incrementato il numero dei Presidi Slow Food, abbiamo rilanciato il settore dei prodotti tipici, mi sono battuto affinchè non diminuissero i fondi previsti per l’educazione ambientale nelle scuole. Perchè, per avere buoni cittadini un domani attenti alle esigenze dell’ambiente e della natura, bisogna intervenire, in termini di sensibilizzazione alle tematiche ambientali, sugli alunni delle scuole di oggiî ha detto il Presidente Gatta. Il quale sarà impegnato dal 24 al 27 maggio prossimi, insieme al fresco suo ìalter egoî, in Sicilia, al Parco delle Madonie per la elezione del mini presidente nazionale dei Parchi.

  • Francesco Trotta

Potrebbe interessarti

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Spoglio schede elettorali

Elezioni Comunali Mattinata: risultati definitivi, voti e preferenze a liste e candidati

  • 23 Settembre 2020

La lista risultata vincente è stata "Noi Comunità", guidata dal neo sindaco Michele Bisceglia

Elezioni regionali

Elezioni Regionali 2020: i risultati a Mattinata

  • 22 Settembre 2020

I dati dello spoglio per coalizione alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta