Earth Day 2013, 43ma Giornata Mondiale della Terra

Evento internazionale che da oltre 40 anni viene celebrato il 22 aprile in più di 175 Paesi del mondo

La Giornata della Terra è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta terra. Le nazioni unite celebrano questa festa ogni anno.

Tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, da quanto guadagnino o in che parte del mondo vivano, hanno il diritto etico a un ambiente sano, equilibrato e sostenibile.

La Giornata della Terra si basa saldamente su questo principio. Il 22 aprile del 1970, 20 milioni di cittadini americani, rispondendo a un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. Oggi, su questo principio quanto mai d’attualità, ci si mobilita ogni anno in almeno 175 paesi del mondo.

Se è importante celebrare Madre Natura nel giorno del suo compleanno, altrettanto fondamentale è festeggiarla e non dimenticarsi di lei negli altri 364 giorni dell’anno. Come? Provando a compiere almeno una delle seguenti azioni:

  1. Sostituisci
    Per risparmiare energia possiamo compiere un piccolo gesto che ci ruberà pochissimo tempo: sostituire le vecchie lampadine con delle lampadine a basso consumo, in modo da illuminare le nostre case in modo ecosostenible e senza sprechi.
  2. Ricicla
    Il secondo imperativo tocca invece un tasto un po’ dolente per la nostra società dei consumi: l’ingente quantità di scarti che viene prodotta quotidianamente da ciascuno di noi. L’obiettivo principale sta nel ridurli, assumendo comportamenti più razionali e responsabili, e nello smaltirli in modo corretto, attuando sistematicamente la raccolta differenziata, in modo da riciclare tutto quello che può essere riciclato.
  3. Spegni
    A volte l’auto privata è indispensabile: nel caso di lunghi spostamenti, per raggiungere luoghi un po’ isolati, per trasportare bagagli e oggetti pesanti…. Ma ci sono anche delle situazioni in cui se ne può fare oggettivamente a meno: ad esempio, quando dobbiamo percorrere 500 m o poco più per andare a comprare il pane, o per fare un prelievo al bancomat, o per riprendere i bambini a scuola o all’asilo. In queste (e in numerose altre…) occasioni, facciamo un favore a noi stessi e all’ambiente: spegniamo i motori, parcheggiamo e godiamoci una bella passeggiata o una bella pedalata all’aria aperta.
  4. Recupera
    Non tutti gli oggetti che non usiamo più sono così vecchi o rovinati da dover essere davvero gettati via. Molte delle cose di cui non sappiamo cosa fare, o che non ci piacciono più, potrebbero essere utili alle persone che ci circondano: pensate soltanto agli indumenti, in particolare ai vestitini dei bambini, o ai libri di scuola, agli elettrodomestici, ai mobili… Perché sprecare risorse che potrebbero avere ancora una lunga vita o fare comodo ad altri? Gli oggetti e gli indumenti in buona salute non vanno gettati via: quando è possibile è sempre meglio donarli.
  5. Smaterializza
    Tra bollette, estratti conto e documenti vari, le cassette postali delle nostre case sono sempre stracolme di buste, volantini e fogli. La notizia è che gran parte di questa corrispondenza potrebbe essere sostituita da semplicissime procedure online, che eviterebbero a noi e agli altri un vero e proprio spreco di carta e di tempo.
  6. Risparmia
    Vivere in modo ecosostenibile significa tagliare gli sprechi ed è, di conseguenza, un sistema efficace per risparmiare. Ad esempio, scegliendo di acquistare prodotti in materiali riciclati o con packaging minimale, o magari puntando sullo sfuso e sul vuoto a rendere o, ancora, facendo attenzione a non sprecare acqua ed energia nelle nostre case.
  7. Scopri
    Dato che siamo in primavera e che si avvicinano i mesi più caldi dell’anno, non possiamo dimenticare il turismo. Per una vacanza o per la classica gita fuori porta, scegliamo delle località o dei luoghi di villeggiatura a contatto con la natura o comunque ecosostenibili. Tra parchi nazionali,  oasi naturalistiche e agriturismi, le possibilità di trascorrere qualche piacevolissima ora o giornata in un contesto naturale protetto, sano e sostenibile, magari imparando qualcosa di più sul mondo che ci circonda, sono davvero numerosissime.
  8. Rifletti
    Prima di compiere qualsiasi scelta, fermiamoci un attimo a riflettere se esiste un’alternativa altrettanto efficace, ma più rispettosa dell’ambiente. Molte volte è la pigrizia o l’abitudine a guidare le nostre azioni quotidiane e a non farci neanche prendere in considerazione altre possibili soluzioni. Che il più delle volte possono rivelarsi anche comode, economiche e divertenti.
  9. Semina
    Un piccolo gesto in grado di far nascere una vita. Che sia sul balcone, in terrazzo, nel giardino o semplicemente nella nostra coscienza, proviamo a far germogliare una foglia verde. Erbe aromatiche, ortaggi o alberi da frutto, non importa perché è impareggiabile il piacere di “coltivare” da soli qualcosa di prezioso per noi e per la Terra. Il raccolto non si farà di certo attendere.
  10. Raccontalo
    Se hai messo in pratica anche solo una piccola parte di questo glossario, passaparola! Racconta le tue scelte ad amici e parenti, coinvolgili e “contagiali”. Qualcuno potrebbe decidere di seguire il tuo esempio!

Potrebbe interessarti

Ticket ufficio postale

“Chi è l’ultimo?”, all’ufficio postale di Mattinata adesso lo decide il numerino

  • 26 Ottobre 2020

E' attivo il nuovo servizio di prenotazione tramite ticket, in modo da presentarsi allo sportello quando arriva il proprio turno

Commemorazione dei Defunti, gli orari di apertura del Cimitero comunale

  • 24 Ottobre 2020

Fatte salve le eventuali restrizioni per contenimento da contagio da Covid-19

Agriturismo

Pentassuglia e Nardone: “Da venerdì 23 ottobre al via i tre bandi per agriturismi, florovivaismo e vitivinicolo”

  • 22 Ottobre 2020

Gli interventi messi a punto si aggiungono ad una serie di strumenti di aiuto attivati dalla Regione Puglia per ristorare le imprese...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta