Donne e minori a rischio: attivato un sito sul web

L’associazione “Progetto Futuro Uno” informa e chiede aiuti

Sbarca on-line il sito dell’Associazione O.N.L.U.S. Progetto Futuro Uno (www.progettofuturouno.it) nata allo scopo di aiutare donne e minori che subiscono ogni forma di violenza e di sfruttamento, e dare sostegno a coloro che desiderano intenzionalmente abbandonare la strada della devianza.

L’asociazione è promossa dalla Congregazione religiosa delle Adoratrici del Sangue di Cristo (ASC) ed ha sede legale a Foggia, dove opera attraverso due centri operativi: Comunità TABOR e Promozione Donna e un Centro d’Ascolto.

Dopo l’approvazione del Trattato di Maastricht (1992), che ha definito crimine di tratta ìlo sfruttamento, l’inganno, la vulnerabilità delle vittime uniti al loro trasportoî, gli Stati membri della Comunità Europea, e tra questi l’Italia, hanno provveduto a emanare leggi in materia di tratta. Infatti la legge del 6 marzo 1998, con l’art. 18, stabilisce la possibilità per l’immigrato vittima della tratta, che denuncia il proprio sfruttatore, di ottenere un permesso di soggiorno per motivi umanitari.
E proprio in questo contesto l’Associazione Progetto Futuro Uno in partenariato con la Provincia di Foggia, grazie alla realizzazione della Comunità TABOR è riuscita a sottrarre alla tratta, dal 1998 ad oggi, circa 100 ragazze tra i 15 e i 35 anni che seguendo un particolare progetto di recupero psico-pedagogico e inserendosi in un contesto lavorativo legale hanno cambiato il loro avvenire.

Tra gli obbiettivi primari dell’associazione vi è infatti la promozione umana, che mira ad aiutare la persona ad uscire dalle situazioni disumane vissute in passato; la socializzazione, utile ad aiutare ogni persona ad uscire dall’odio razziale e culturale inculcato nei paesi d’origine, facendola riflettere sul valore della diversità; l’inserimento lavorativo, che educa ad un lavoro onesto e in legalità, evitando il guadagno facile legato alla vendita del corpo.
Inoltre attraverso il Centro d’Ascolto l’associazione mira a fornire interventi di prima accoglienza e ascolto, per un’individuazione del disagio e l’orientamento verso possibili soluzioni.
Oggi l’Associazione è in grado di ospitare anche le vittime dello sfruttamento lavorativo, tutelate dall’Art. 13 delle legge italiana del 11 agosto 2003.

La realizzazione di un sito on-line consentirà a chiunque di conoscere l’organizzazione, le attività, le opere dell’associazione e fornirà notizie sempre aggiornate sul fenomeno dell’immigrazione. Inoltre è possibile sostenere Progetto Futuro Uno sia con iscrizione diretta e partecipa all’associazione che con donazioni, utili alla realizzazione degli scopi umanitari prefissi.
Attualmente l’associazione ha lanciato la campagna ìAdotta un adultoî, attraverso la quale una famiglia potrà adottare a distanza un’ospite maggiorenne della Comunità TABOR, per aiutarla nel suo percorso di recupero.
L’Associazione continua oggi la sua missione per rendere ogni persona cosciente della sua dignità e del suo valore irripetibile, al fine di renderla soggetto libero di relazioni sane e costruttive, e di decisioni responsabili che perseguono la sua piena realizzazione umana, sociale e spirituale.

Potrebbe interessarti

Un patto per la salute

“Un patto per la salute”, l’Amministrazione Comunale ha messo in atto una serie di azioni per prevenire i tentativi di bruciatura degli scarti di potatura olivicola

  • 28 Novembre 2020

Un passo in avanti verso un'agricoltura pulita e sostenibile ma soprattutto un impegno serio a tutela della Salute di tutti i cittadini...

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta