Contributi libri di testo a.s. 2014-2015

Scadenza domande 30 agosto 2014

Si informano le famiglie con una situazione reddituale I.S.S.E. non superiore a 10.632,94 euro e con figli che frequentano le scuole secondare di 1° e 2° grado che, presso le rispettive segreterie scolastiche, sono disponibili i modelli per la richiesta del contributo per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2014/2015.

I moduli vanno consegnati alle scuole entro e non oltre il 30 agosto 2014. Le istanze presentate oltre la suddetta scadenza non saranno prese in considerazione.

Sarà compito delle Segreterie scolastiche trasmettere successivamente le domande al Comune di residenza.

  • Comune di Mattinata

Potrebbe interessarti

Puglia in zona gialla

Puglia in zona gialla: come comportarsi dal 10 maggio

  • 10 Maggio 2021

È consentito spostarsi verso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, per massimo 4 persone, oltre figli minori di 18 anni, persone con...

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

La spiaggia di Mattinata

Spiagge, il calendario delle riaperture e le regole da rispettare in spiaggia

  • 7 Maggio 2021

In base alle nuove linee guida regionali le regole da seguire per quanto riguarda  le spiagge (sia quelle in concessione, sia quelle...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta