Consiglio comunale con colpi di scena

Il centro-destra va sotto nella votazione sul Piano urbanistico

Consiglio comunale con colpi di scena. L’esistenza di questioni irrisolte, trascinate da dicembre 2008 quando ci fu il grande strappo sulla riorganizzazione della macchina comunale, si era vista il nove settembre. Il sindaco aveva nuovamente revocato l’incarico al vice La Torre. Il giorno precedente l’assise, consiglieri di maggioranza e responsabili dei partiti si erano ritrovati per approfondire gli argomenti: nessuno aveva espresso posizioni di dissenso. Le cose in consiglio sono andate diversamente.

Prima c’è stato il botta e risposta tra Iannotta e La Torre sulla revoca: l’ex vice sindaco ha parlato, tra l’altro, di arbitrarie correzioni di delibere, come segno di mancanza di rispetto per i ruoli delle persone, mentre il primo cittadino, respingendo questa accusa infondata e risibile, ha denunciato i fatti sostanziali relativi all’Ufficio tecnico che i mattinatesi conoscono e che La Torre mette volutamente da parte. A sua volta l’ex vice sindaco ha parlato di livello basso dell’intervento di Iannotta. Momenti di agitazione insomma, con i rappresentanti dell’opposizione (intervenuti Francesco Prencipe, Maria Piemontese, Luigi Prencipe, Michelantonio La Torre) che hanno evidenziato quanto stava accadendo e che loro avevano presagito e denunziato già durante la crisi di dicembre superata solo di facciata.

Ma l’aria era destinata a scaldarsi ancora. Dopo due rinvii, il documento preliminare del Piano urbanistico generale (PUG) sembrava maturo per l’approvazione, ma da parte dell’opposizione (Sdi e Pd) sono venute richieste di rinvio legate alle tavole, per le quali si riteneva necessaria una rivisitazione. La richiesta veniva giudicata dalla maggioranza strumentale in quanto si era già perso troppo tempo e comunque c’era l’accordo con i tecnici di fare le modifiche necessarie successivamente al passaggio consiliare. Il colpo di scena quando anche i consiglieri Michele Falcone e Matteo Arena, oltre al “sì” prevedibile di Lorenzo La Torre e di Lorenzo Bisceglia, si sono uniti alla richiesta dell’opposizione, – Durante la nottata ho meditato ed ho cambiato idea, ha sottolineato Falcone. La maggioranza è andata sotto.

Scollamento gravissimo su una questione di massima importanza per la comunità: questo l’amaro commento di Angelo Iannotta, che riteneva non ci fossero più le condizioni per l’esame degli altri punti, mancando una maggioranza coesa. L’ultima botta alla tenuta della maggioranza era in arrivo: tutta l’opposizione, e La Torre, Bisceglia, Falcone, Arena ritenevano di continuare il consiglio, data l’urgenza di provvedere. Eletto, con un voto trasversale, Matteo Arena come rappresentante nel consiglio della Comunità Montana.

  • Francesco Bisceglia (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Potrebbe interessarti

Abbracci

Giornata mondiale degli abbracci, un gesto che oggi ci manca tanto

  • 21 Gennaio 2021

Conserviamo i nostri abbracci per quando potremo farlo liberamente e senza rischi

Madonna della Luce

Da Mattinata a Napoli il viaggio del quadro della Madonna della Luce rubato nel 1971

  • 19 Gennaio 2021

Si tratta di una seconda copia o invece si è di fronte ad una recentissima riproduzione in copia, utilizzando proprio il prototipo...

A sinistra Franco Onorato responsabile tesseramento Vespa Club Foggia Gargano con Camilla Manna referente di Mattinata

Camilla Manna nominata referente del Vespa Club Foggia Gargano per la zona di Mattinata

  • 19 Gennaio 2021

Fondato nel 2003 dall'attuale Presidente Maurizio de Vita, ha circa 300 soci ed è tra i primi 20 club per numero di...

Cerca

Gennaio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Febbraio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta