Casse in rosso, stop all’Enel

Il Comune di Mattinata sceglie la concorrenza nel mercato dell’energia

Ci sono sempre meno soldi nelle casse comunali perchè diminuiscono i contributi statali e perciò gli assessorati al bilancio si industriano come possono.

Per effetto delle liberalizzazioni nel campo anche dell’energia elettrica ora gli enti non hanno più l’obbligo di rifornirsi di energia elettrica dall’Enel. Ne ha approfittato anche il Comune di Mattinata che, in attuazione della Direttiva Europea sulle ìNorme comuni per il mercato interno dell’energia elettricaî, ha pensato di avvantaggiarsi della concorrenza nel mercato dell’energia. Il risparmio per le casse comunali sarà di circa diecimila euro.

Per stipulare il contratto di fornitura di energia elettrica con qualsiasi produttore e distributore, sia in Italia che all’estero, il Comune ha aderito perciò al Consorzio Energia Veneto con sede in Verona. Esso è stato promosso nel 2002 dall’Associazione dei Comuni (Anci) del Veneto proprio per l’acquisto, in regime di concorrenza e libero mercato, dell’energia elettrica.

Il consorzio, a cui hanno già aderito molte amministrazioni comunali di quella regione e di altre, ´ha lo scopoª precisa il sindaco Angelo Iannotta ´di coordinare l’attività degli enti e delle imprese consorziate e di migliorare la capacità produttiva e l’efficienza fungendo da organizzazione comune per l’attività di acquisto, approvvigionamento, distribuzione, erogazione, vendita e ripartizione tra i consociati stessi di ogni fonte di energia, nonchè la prestazione di servizi funzionali all’ottimizzazione dell’utilizzo di fonti energetiche nell’attività di impresaª.

Attualmente il costo annuo sostenuto dal Comune per il consumo di energia elettrica ammonta a circa 200mila euro. Con l’adesione al consorzio si prevede un risparmio rispetto alle tariffe del mercato vincolato; inoltre il fornitore di energia emetterà due sole fatture per tutti i punti di prelievo.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Maria Chiara e Vincenza Bisceglia

Le due cugine Maria Chiara e Vincenza Bisceglia rivisitano un classico del Maestro Gianni Ciardo: “La Zita ascinnuta”

  • 24 Febbraio 2021

"Un omaggio ad un grande artista della comicità pugliese". Il video in questi giorni spopola su Facebook

Scuola

Scuola, la nuova ordinanza di Emiliano. Valida dal 24 febbraio fino al 14 marzo

  • 24 Febbraio 2021

Rimosso il limite del 50% alla presenza contemporanea nelle classi per le scuole dell’infanzia, le istituzioni scolastiche del ciclo primario e i...

Don Giovanni Totaro e Mons. Franco Moscone

Oggi è festa grande per il diacono Giovanni Totaro che sarà ordinato presbitero nella bella Chiesa di Santa Maria della Luce in Mattinata

  • 22 Febbraio 2021

Don Giovanni ha mosso i primi passi nella comunità ecclesiale di Mattinata e può dunque intravedersi il lievito della buona parola e...

Cerca

Febbraio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta