Caritas diocesana: i numeri del disagio

Situazione sociale difficile che nel 2012/2013 è peggiorata

I numeri del disagio. Sono quelli dell’impegno della Caritas diocesana di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo e delle sue articolazioni nelle parrocchie il cui territorio comprende la gran parte del Gargano e le Isole tremiti.

I dati dicono di una situazione sociale già difficile che nell’anno 2012/2013, oggetto del rilevamento statistico, è addirittura peggiorata. Così sono ben 10.000 gli accessi mensili ai servizi Caritas del territorio e 2.000 le famiglie assistite mensilmente dai dispensari Caritas presenti in dodici città della diocesi. Trentacinque sono i dispensari di alimenti che assicurano il totale di 144 aperture al mese. Ventuno i microcrediti elargiti a famiglie in crisi – di cui 3 ad imprese – mediante il progetto “Prestito della speranza”.

Nove sono le strutture di sostegno scolastico a minori in difficoltà distribuiti in otto paesi della diocesi. I minori aiutati nei compiti scolastici da insegnati-volontari sono un centinaio. Al dormitorio Caritas per immigrati di passaggio gli accessi mensili sono stati 280. Vi sono sette Centri di ascolto presenti in cinque paesi della diocesi e due empori solidali. Vi è una “Casa della Carità” e le persone accolte, ascoltate e sostenute in un percorso di riscatto sociale sono 800, ossia il 34% in più rispetto allo scorso anno pastorale.

2000 i pasti mensili gratuitamente elargiti da tre mense legate al volontariato cattolico e presenti in due città. Anche per il dramma economico dell’usura vi è stato l’intervento Caritas: sedici le persone ascoltate dallo sportello antiusura legato alla fondazione “Buon Samaritano” di Foggia e sei le pratiche inserite nel percorso a rischio usura. Per quanto riguarda le problematiche giovanili sono 280 gli alunni dai sedici anni in su impegnati in tre città nel percorso educativo e solidale “M’illumino d’impegno con la Caritas” e 15 gli incontri formativi promossi per la realtà giovanile del territorio.

Impegnati ad alleviare i tanti disagi emersi sul territorio vi sono 290 animatori impegnanti mediante la “banca del tempo”, 33 Caritas presenti in tredici città dell’arcidiocesi, 4 associazioni di volontariato impegnate con servizi nel territorio, 170 i volontari iscritti nel seminario formativo, scandito da incontri mensili su temi d’impegno sociale in tre vicarie della diocesi e 19 gli incontri effettuati nelle vicarie per l’accompagnamento del volontariato locale. Insomma un impegno significativo, anche ben oltre i numeri conosciuti.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

My Favorite Sax

Al “My Favorite Sax” di Empoli, concorso internazionale per giovani sassofonisti, primo premio assoluto per Sante Leone

  • 11 Maggio 2021

Il musicista mattinatese è risultato vincitore del Primo Premio Assoluto con votazione 100/100, con il Quartetto Yule, nella categoria quartetto di saxofoni...

Puglia in zona gialla

Puglia in zona gialla: come comportarsi dal 10 maggio

  • 10 Maggio 2021

È consentito spostarsi verso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, per massimo 4 persone, oltre figli minori di 18 anni, persone con...

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta