Calcio: Prima Categoria, primi scontri al vertice

Entra nella fase clou il campionato, si fa sul serio

Bagarre nel torneo di prima categoria: dieci squadre raccolte in un fazzoletto di punti con ben quattro formazioni in testa alla classifica.

Domani tanti gli scontri diretti tra le prime 10 della graduatoria: su tutti Atletico Foggia-Castriotta Manfredonia e Terlizzi-Vieste, poi Minervino-Ascoli e Torremaggiore-Margherita.

Occhio alla squadra di Gino Damone (ad un punto dalla vetta) vicina allo scettro della graduatoria. Anche il Bovino, che ospiterà il San Giovanni, penultimo in classifica, vuole arrivare in alto: sono solo 3 i punti di distacco dalla prima piazza. Cerca punti importanti per la salvezza l’Orta Nova, che ospiterà il Ruvo, mentre il Mattinata dovrà cercare un successo, per non precipitare, contro il Cassano Murge.

Riflettori accesi, dunque, sul sintetico di Lucera dove Atletico e Castriotta si contenderanno la vetta. I foggiani cercano la riconferma di Giuliano Di Virgilio che, in questo frangente, continua a sgenare con una certa regolarità. I sipontini, un punto nelle ultime due gare, vogliono rialzare la testa e cercare di riprendere il cammino interrotto dopo cinque vittorie di seguito.
´Sappiamo che sarà una partita difficileª asserisce il portiere dell’Atletico, De Gennaro. ´Dobbiamo giocare con la stessa voglia che abbiamo dimostrato domenica scorsa e raccogliere un risultato positivo. E’ un campionato difficile dove serve dare il massimo per raggiungere l’obiettivo a cui puntiamo in questa fase della stagione. Nelle prossime partite ci giochiamo tuttoª. Il presidente spera in un successo: ´Dobbiamo entrare in campo concentrati come abbiamo fatto fin’ora e cercare subito un risultato positivoª.

Trasferta impegnativa per il Vieste di Michele Centra a Terlizzi contro i baresi che continuano a raccogliere successi e galvanizzati dalla vittoria in casa della Catriotta Manfredonia. ´Giocheremo senza timori reverenziali, sicuramente più motivati perchè di fronte avremo una buona squadraª ammette Centra, ´speriamo di avere dalla nostra parte anche un poco di fortuna, ne abbiamo bisogno perchè fino ad oggi non è stata proprio dalla nostra parteª.

Alla finestra il Torremaggiore di Gino Damone che, con una vittoria, potrebbe arrivare in testa, ma il Margherita è un osso duro. ´Ne siamo consapevoliª rivela Damone, ´ma giocheremo allo stesso modo contro tutti, sia contro la prima che contro l’ultima della classificaª. Torremaggiore favorito? ´Andiamoci pianoª continua l’allenatore ´ci sono almeno sei squadre che mirano al primo posto, sulla carta hanno organici molto più validi del nostro. Teniamo i piedi ben saldi a terra, siamo un buon gruppo che vuole disputare un campionato dignitoso ma per vincere ci sono già tante squadre in lizzaª.

Come il Torremaggiore anche il Bovino è in agguato: la squadra di Davide Di Stefano potrebbe approfittare del turno casalingo per volare in alto. ´Viviamo alla giornataª dice l’allenatore, ´vedremo di che pasta siamo fatti in queste prossime 4 gare, per domani confido in una buona prestazione dei mieiª.
Cerca punti salvezza l’Orta Nova di Michele Castelluccio: domani arriva il Ruvo e il gruppo ortese è pronto a fare bene. Morisco, Carella, Padalino, Carbonella, Larossa, Alborea, Pelosi, Macajone, Curci e Giacomelli sono pronti a dare la caccia ad un successo. ´Una vittoria che sarebbe davvero salutareª ammette l’attaccante Curci, ´non sarà facile ma noi ci proveremo, speriamo di raccogliere quei punti che la sfortuna ci ha tolto nelle utlime gareª.

Stessa sorte per il Mattinata del presidente Giovanni Gentile: vietato perdere contro il Cassano.
Antonio Gentile, Tommaso Pinto, Luigi Miucci e Michele Sciarra sono alla ricerca del punteggio pieno anche se la gara è di quelle ostiche.
´Nonostante non abbiamo vinto nessuna gara siamo contenti lo stesso anche se, è inutile nasconderloª dice il tecnico Tommaso Ricucci ´siamo dispiaciuti. Ma la squadra, tutto sommato ha giocato bene disputando gare accorte e, con l’atteggiamento mentale di una compagine esperta nonostante l’età media dei giocatori sia molto bassaª. Il vicepresidente Michele Ciuffreda elogia i suoi: ´I ragazzi vanno lodati perchè hanno lottato fino alla fine senza mai mollare in tutte le gare fin qui disputate. Certamente c’è molto da lavorare, anche perchè occorre necessariamente trovare il giusto equilibrio tra i veterani e il gruppo degli underª.

Queste le gare di domani:

Atletico Bovino – San Giovanni Rotondo
Atletico Foggia – R. Castriotta Manfredonia
Audace Barletta – Altamura
Matinum – Cassano Murge
Minervino Murge – Ascoli Satriano
Orta Nova – Talos Ruvo
Terlizzi Calcio – Atletico Vieste
Torremaggiore – Margherita Sport

  • Antonio Villani
    (tratto da La Gazzetta del Mezzogiorno)

Potrebbe interessarti

Eletti alle regionali provincia di Foggia

Elezioni Regionali 2020 a Mattinata: i risultati per singolo candidato e singola lista

  • 24 Settembre 2020

Tutti i dati dello spoglio delle schede elettorali per liste e singoli candidati alla Regione Puglia

Spoglio schede elettorali

Elezioni Comunali Mattinata: risultati definitivi, voti e preferenze a liste e candidati

  • 23 Settembre 2020

La lista risultata vincente è stata "Noi Comunità", guidata dal neo sindaco Michele Bisceglia

Elezioni regionali

Elezioni Regionali 2020: i risultati a Mattinata

  • 22 Settembre 2020

I dati dello spoglio per coalizione alla Regione Puglia

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta